Pet me. Il primo Social Petwork!

Nato dalle mille idee di Alice Cimini e Carlo Crudele, questo sito aiuta a rendere gli animali più felici e i loro padroni più spensierati

di Marta Elena Casanova

Pubblicato giovedì, 17 aprile 2014

Rating: 1.4 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Bellissima e utilissima idea quella di Pet me, in tutto e per tutto il primo Social PETwork!

L'idea nasce da Alice Cimini e Carlo Crudele, amanti degli animali e padroni di due gatti, che ritrovandosi di fronte ai relativi piccoli disguidi quotidiani hanno pensato a come si potessero risolvere facilmente.

Ed ecco quindi la trovata. Questo sito (si sta lavorando anche sulla App) permette di trovare pet sitter che possano prendersi cura dei vostri cani, dei vostri gatti e via dicendo, quando siete via per lavoro o in vacanza.

La questione è semplice: ci si iscrive, si inseriscono i proprio dati, dove si vive, di cosa si necessita e per quanto tempo e il gioco è fatto. Si viene messi a diretto contatto con il pet sitter che rispecchia tutte le vostre esigenze.

Pet me offre dunque un servizio non solo a chi cerca qualcuno che si occupi dei propri piccoli amici, ma anche per chi il pet sitter lo fa di professione. Anzi, in ciò si dimostra particolarmente utile perché porta alla creazione di una vera e propria rete di lavoro a vantaggio di una figura professionale che sta diventando sempre più importante, che richiede molte competenze, oltre all'amore per gli animali, e in cui di certo non ci si può improvvisare.

Tutti coloro che usufruiscono del servizio di pet sitteraggio, infatti, possono rilasciare commenti e valutazioni sul pet sitter contribuendo al suo Curriculum.

Se si va via per qualche tempo, ci si può accordare sull'intervento a domicilio o se portare la bestiola a casa del pet sitter.

Ma non solo vacanze e lavoro. Se vi serve assistenza quotidiana, ad esempio per portare fuori il cane, Pet me offre anche questo servizio.

E ultimo ma non ultimo, Pet me, per tutta la durata dell'assenza del padrone, offre l'assistenza veterinaria gratuita.

Insomma, davvero una bella trovata, non si può dire altrimenti. E non pensate che si stia parlando "solo" di gatti o cani... c'è anche chi in casa ha pappagalli, iguane, serpenti... eh sì, Pet me ha soluzioni anche per loro.
Come dicono sul sito: animali più felici, e padroni più spensierati!

Tag:  Pet me, petwork, pet sitter, rete di contatti, piattaforma

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni