Stress da ufficio? Ecco qualche consiglio pratico!

Organizzare lo spazio di lavoro e scegliere servizi e device ad hoc come il noleggio stampanti semplifica la vita in ufficio e minimizza lo stress

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Oggi parliamo di servizi e soluzioni ad hoc studiate per semplificare la vita d’ufficio e rendere l’ambiente di lavoro maggiormente confortevole e funzionale. Se è vero che apparecchiature tecniche e device hi-tech rappresentano un’importante voce di costo, talvolta è possibile abbattere il dispendio economico scegliendo servizi e accorgimenti che possono cambiare radicalmente la qualità della vita di chi passa dietro la scrivania svariate ore al giorno.

Come vivere le ore lavorative al meglio? Ecco qualche consiglio:

Scegli il noleggio stampanti

Brochure, piani di lavoro, linee guida e direttive sono solo parte del materiale che ogni giorno hai la necessità di stampare e diffondere al lavoro. Una delle soluzioni per rimanere organizzati ed essere sicuri di non perdere nulla é affidarsi a un servizio di noleggio stampanti e fotocopiatrici. Questi dispositivi hanno spesso costi esorbitanti e necessitano di manutenzione continua e frequente. Affidarsi a dei professionisti e scegliere, ad esempio, il noleggio stampanti Copygraf - azienda leader del settore - vi aiuterà senz’altro a contenere le spese a fronte di elevate performance. Un’ottima proposta per minimizzare lo stress e puntare all’efficienza!

Fai due passi durante la pausa

Solo lavorando duramente è possibile ottenere grandi risultati! Niente di più vero, lo sa bene chi ogni giorno ha a che fare con numerosi task e mansioni sfidanti. Tuttavia vogliamo ricordarvi che stare seduti troppo a lungo alla scrivania non giova alla salute. Alzarsi e camminare per qualche minuto e fare una pausa dal videoterminale vi aiuterà a preservare la vista e ritrovare un attimo di relax.

Scegliete sedute ergonomiche

Anche postazione di lavoro e seduta ergonomica sono essenziali al fine di tutelare il benessere sul posto di lavoro. Mal di testa, stanchezza e lombalgia sono solo alcuni dei sintomi cui si può andare incontro se si resta per molte ore seduti, magari nella posizione scorretta. Ecco allora due rapidi consigli: evitate di accavallare le gambe bloccando la circolazione e procurandovi fastidiosi formicolii e prediligete una seduta che fornisca un valido supporto alla vostra schiena!

Illuminazione ad hoc per salvaguardare la vista

Individuare il giusto connubio tra luce naturale ed illuminazione artificiale è anch’esso una componente importante per passare ore piacevoli nell’ambito dello spazio di lavoro. Anche in questo caso vi consigliamo di rivolgervi a dei professionisti per selezionare le opzioni più vantaggiose per illuminare uffici singoli o open space preservando riproduzione del colore, efficienza energetica… e portafogli!

Servizi postali in outsourcing

Per gestire i flussi di posta in entrata e in uscita é possibile affidarsi a un ufficio postale in outsourcing aziendale. Così facendo vi assicurerete che nessun documento importante venga perduto e risparmierete sullo spazio di archiviazione in sede nonché sulle spese di gestione.

Il gusto del caffè in ufficio

Avete l’imbarazzo della scelta: sono molteplici i fornitori che si occupano di organizzare e gestire la tua pausa caffè in ufficio. Del resto i benefici del caffè sono noti ai più: si tratta di una bevanda energizzante, che aiuta a lavorare meglio e facilita i momenti di socialità con i colleghi. Occhio però a non abusarne!
 
A cura di Silvia Borsa
Tag:  Lavoro in ufficio, Noleggio stampanti, outsourcing aziendale, postazione di lavoro, pausa caffè, sedute ergonomiche, gestione costi

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni