Kyle MacLachlan. Un nome impossibile e una faccia difficile da dimenticare.

Dal detective Cooper di Twin Peaks a Orson Hodge in Desperate Housewives. I mille volti e passioni dell’attore scozzese visto anche in Sex & the city

di Elisa Rossini

Pubblicato lunedi, 10 maggio 2010

Rating: 1.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

Il prossimo 24 Maggio, a vent’anni dal suo esordio sulla ABC, sbarcherà su SciFi - piattaforma Mediaset Premium - una serie che ha appassionato milioni di telespettatori: Twin Peaks.



E forse, oltre all’angelico volto della protagonista Laura Palmer, molti ricorderanno il viso imperturbabile e dal capello inquietantemente perfetto dell’agente FBI Dale Cooper, interpretato da Kyle MacLachlan. Un nome impronunciabile e difficile da ricordare che svela le discendenze scozzesi dell’attore. Non ci si può, invece, dimenticare la sua interpretazione dell’investigatore Cooper, caratterizzato dalla bizzarra mania di registrare ogni avvenimento della giornata su una cassetta destinata ad una misteriosa Diane.

Il rapporto con David Lynch è stato fondamentale per la carriera di Kyle: dopo essere stato scelto per il ruolo del protagonista in “Dune” (lui che era un fan del libro di Frank Herbert da cui è tratto il film), il regista di “Mulholland Drive” lo volle anche in “Velluto blu” e, in seguito, nel telefilm che ha rivoluzionato la serialità made in USA, “Twin Peaks” appunto, di cui si è celebrato il ventennale in questi giorni, nell’ambito del Telefilm Festival di Milano. 

Laura, poi, pare essere un nome scritto nel suo destino: sul set di “Velluto blu”, infatti, Kyle MacLachlan s’innamora della collega Laura Dern, per invaghirsi, dopo, di Lara – non Laura – Fynn Boyle (l’attrice che interpreta la migliore amica di Laura Palmer) proprio durante le riprese del serial che gli farà vincere un Golden Globe come migliore attore in una serie drammatica.



Nel 1992 vestirà nuovamente i panni dell’agente Cooper nel lungometraggio Fuoco cammina con me, prequel di Twin Peaks sempre firmato da David Lynch e Mark Frost. Ma è di nuovo in televisione che Kyle torna alla ribalta – dopo il flop di “Showgirls” del 1995. Le fan di Sex & the city ricorderanno il personaggio di Trey MacDougal, il primo marito impotente di Charlotte York, e l’altrettanto inquietanteOrson Hodge, misterioso dentista che fa innamorare l’algida Bree Van De Kamp in Desperate Housewives. La serie, che sta volgendo al termine della sesta stagione negli USA, da noi è tornata il 5 maggio su Foxlife con le ultime puntate, dove vediamo il nostro Kyle MacLachlan su una sedia a rotelle.


Ma non c’è solo la recitazione nella vita di Kyle: l’attore, infatti, è un appassionato viticoltore, tanto da aver creato un suo vino, Pursued By Bear (Inseguito da un Orso, nome tratto da una pièce shakesperiana). E non sono orsi, ma cani i suoi animali preferiti: insieme alla moglie Desiree Gruber (agente di moda e produttrice) hanno creato un sito su Mookie e Sam, i loro due cagnolini che sono anche protagonisti di una serie web che potete seguire su You Tube. Bizzarri quindi non solo i personaggi che ha interpretato nella sua lunga carriera televisiva, ma anche le sue passioni. Chissà in cosa lo vedremo cimentarsi prossimamente…


Tag:  Kyle MacLachlan, Twin Peaks, David Lynch, Sex & the city, Desperate Housewives

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni