Paola Ferrari e le sue “Notti Mondiali”

La “Signora del calcio” conduce in seconda serata su RAI UNO la trasmissione che commenta i Mondiali 2010

di Elena Maria Manzini

Pubblicato lunedi, 21 giugno 2010

Rating: 1.7 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Paola Ferrari, milanese DOC e tifosa sfegatata del Milan, è stata soprannominata dalla stampa e dai suoi colleghi “la Signora del calcio” perché come conduttrice e giornalista sportiva ha infranto numerosi record RAI legati proprio a questo sport.

A soli sedici anni viene notata per la sua bellezza dal grande Enzo Tortora che l’assume per la trasmissione “Portobello” come centralinista, ma Paola ha sempre avuto una predilezione per il giornalismo sportivo e per il calcio in particolare. Infatti, subito dopo la maturità scrive per un giornale per adolescenti commentando le partite e nel 1988 comincia a lavorare in RAI preparando dei servizi per la “Domenica Sportiva”, al quale tornerà come conduttrice nel 1996 dopo una parentesi a “Dribbling”.

Ecco il primo record infranto da Paola: è la prima e unica donna che abbia mai condotto la “Domenica Sportiva”! E nulla la ferma, perché nel 2003 diventa anche la prima e unica giornalista a guidare il programma cult del maschilismo “90 Minuto”.

Negli anni l’azienda, stimando le sue capacità giornalistiche, le affida programmi sportivi del calibro di “Dribbling Mondiale” nel 2006, “Pole Position”, "Martedì Champions” e “Un Mercoledì da Campioni” sempre dedicato alla Champions League. Per un breve periodo collabora anche con il Tg2 conducendo l’edizione delle 13.

Non stupisce dunque che “Notti Mondiali“, la rubrica giornaliera di approfondimento dei mondiali 2010, sia condotta da lei, per la parte da Piazza di Siena a Roma, in compagnia di due “pesi massimi” come Maurizio Costanzo e Giampiero Galeazzi. Prima dell’inizio della competizione calcistica però Paola ha fatto soprattutto parlare di sé (e del suo fisico mozzafiato) per essere stata paparazzata mentre prendeva il sole in barca con il marito Marco de Benedetti in costume adamitico. Certo che, da quanto si è visto, alla tenera età di 49 anni e dopo due gravidanze se lo può proprio ancora permettere.

La trasmissione “Notti Mondiali” è stata un po’ criticata soprattutto per la presenza dei due panciuti opinio-giornalisti, ma ha ottenuto buonissimi ascolti lo dimostra che la sera della prima partita dell’Italia contro il Paraguay ha raggiunto addirittura il 20,37 percento di share con più di un milione e settecentomila spettatori.

Da pochi giorni è stato confermato che la bella giornalista ricomincerà la conduzione da sola della “Domenica Sportiva” nella stagione 2010-2011 scalzando Massimo de Luca. E brava la nostra Signora del calcio!
Tag:  Paola Ferrari, Mondiali 2010, Notti Mondiali, RAI, calcio

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni