The Voca People. Le tappe italiane della loro turnèe

Un popolo di ALIENI venuti dal pianeta Voca

di Giovanni Cavaliere

Pubblicato venerdì, 6 maggio 2011

Rating: 3.4 Voti: 7
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
“The Voca People”, nati da un'idea di Lior Kalfoe Shai Fishman, sono un gruppo musicale e teatrale israeliano, che combina suoni vocali - cantato a cappella, con la tecnica del beat box - riproducendo batteria, trombe, chitarre ed effetti musicali senza usare nessuno strumento.

Considerati tra i fenomeni internazionali del momento, si distinguono, oltre che per la particolare tecnica musicale e vocale, anche perchè completamente vestiti di bianco con delle vistose labbra di colore rosso.


La loro campagna promozionale – forse sulla scia di una tematica oggi particolarmente attuale - è stata incentrata sul fatto che i componenti del gruppo sono alieni "buoni" che vengono dal pianeta Voca (da qualche parte dietro al Sole) comunicando esclusivamente con musica ed espressioni vocali. Il loro motto è: "La vita è musica e la musica è vita". In Italia sono diventati famosi grazie ad uno spot pubblicitario e a numerose apparizioni televisive.
“The Voca People” devono il loro successo anche alla loro particolare tendenza ad  intrattenersi simpaticamente in mezzo alla gente, improvvisando esibizioni canore, giocando e interagendo con il pubblico.

In questi giorni saranno in Italia l’8 maggio al Teatro Auditorium Manzoni di Bologna, il 9 maggio al Teatro Colosseo di Torino, il 10 maggio all’Auditorium della Conciliazione a Roma, per concludere la lunga tournèe italiana il 12 maggio al Teatro Smeraldo di Milano e il 14 maggio al Teatro Il Rossetti di Trieste.

Per ulteriori informazioni consultate il sito www.voca-people.com dove troverete il calendario aggiornato degli appuntamenti internazionali.
Tag:  The Voca People, beat box, alieni, turnèe, Italia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni