L'Arte Di Vista Da - ARCHIVIO

Immagini Inquietanti - Disquieting Images 1

La conoscenza, metro e misura del limite umano. Alla Triennale di Milano fino al 9 gennaio

Alla Triennale di Milano, fino al 9 Gennaio, c’è una mostra particolare: “Immagini Inquietanti”. Un titolo del genere corre il rischio di allontanare lo spettatore, oppure ha il grande merito di attirarlo e, in questo caso, un po’ lo trasforma. Quando esce, infatti, non può fare a meno di porsi qualche domanda. La mia, per esempio, è stata: perché reazioni diverse a immagini diverse sebbene tutte raccolte nel macro insieme dell’inquietante?   La mostra è una raccolta internazionale di f...LEGGI

In Africa: mostra fotografica di Alessandro Bee 1

Un viaggio alla scoperta del continente africano a soli due passi dal centro di Torino

Se vi trovaste in una delle classiche giornate che aprono le porte all’inverno, in uno di quei pomeriggi di pallido sole e aria frizzante che preannunciano il gelo penetrante che si insinua nel corpo e nell’umore e spinge ad entrare nel primo locale riscaldato per godere del sollievo di una tazza di tè bollente, optate per un rimedio personalmente sperimentato. Provate a seguire il suggerimento di un amico che vi consiglia la visita di una mostra. Cercate di ascoltarlo, andateci. La mostra, d...LEGGI

The Skull - Commento alla mostra 2

Per saperne di più sugli artisti che prenderanno parte alla collettiva in mostra alla Contemporanea ArtGallery di Torino...

"Un'opera d'arte è un angolo della creazione   visto attraverso un temperamento"        Émile Zola                Una mostra sui teschi. Solo l’immagine di presentazione ci suscita sensazioni ambigue: un misto accattivante di attrazione e repulsione, un voyeurismo incondizionato celato dal pudore dei nostri non dichiarati tabù, un senso di minaccia accompagnato da quella accogliente simpatia che si esprime nei confronti di qualcosa che in fondo ci è familia...LEGGI

Dalì e il surrealismo 0

San Giuliano Milanese ha ospitato un inedito Dalì

“Ogni mattina mi sveglio e, guardandomi allo specchio, provo sempre lo stesso ed immenso piacere: quello di essere Salvador Dalì. All’età di sei anni io volevo essere un cuoco. A sette volevo essere Napoleone. E la mia ambizione è andata crescendo continuamente fino ad ora.”   E’ questo il Salvador Dalì (1904-1989) che tutti conoscono: pittore, scultore, scrittore, cineasta spagnolo geniale, esuberante, provocatorio, irritante e irridente. C’è tuttavia anche un Dalì più rifl...LEGGI

"Diversamente Vivi". Zombi, Vampiri, Mostri e Fantasmi 0

All’interno del Museo Nazionale del Cinema di Torino una raccolta divertente che riporta “in vita” gli storici personag...

Certo a guardarli bene sembrano davvero più morti che vivi, ma se abbiamo sufficientemente coraggio per superare quella barriera di iniziale e giustificato timore, ci accorgiamo che i nostri mitici personaggi ora in esposizione presso il Museo Nazionale del Cinema di Torino sfoggiano il vigore di chi la vita non l’ha mai abbandonata. Almeno nella nostra memoria, che li conserva perfettamente, con tutta la carica di paura ed ansietà, dai lontani anni dell’infanzia. Morti viventi dunque, di que...LEGGI

Bianco e Nero: “Il mondo di Escher” in mostra a Udine 0

A cura della M.C. Escher Foundation l’esposizione monografica dedicata al genio della litografia ha inaugurato il 2 sett...

Ci viene regalato ancora un po’ di tempo per visitare l’esposizione che ha portato in terra friulana i capolavori di Maurits Cornelis Escher, in arte Mauk. E’ stata prorogata infatti al 6 di Gennaio 2011 la chiusura della mostra “Il mondo di Escher”, organizzata all’interno di Casa Colombatti-Gavazzini, futura sede della galleria d’Arte Moderna di Udine. Il maestro della grafica di origine olandese è universalmente noto per le sue eccezionali qualità di grafico ed incisore, ma sop...LEGGI

ArtVerona 2010 0

Si è concluso domenica uno degli appuntamenti italiani più attesi dal mondo dell'arte in Italia

Giunta alla sua VI edizione, ARTVERONA chiude con orgoglio i battenti affermandosi, ancora una volta, come uno degli appuntamenti più prestigiosi che l'arte moderna e contemporanea fissa sul calendario italiano. Simultaneamente ad un altro importante happening – il Frieze di Londra, evento espositivo di respiro più internazionale- ArtVerona si dedica, nello specifico, alle gallerie che in Italia rientrano in un profilo alto. Nonostante il momento di difficoltà del mercat...LEGGI

Margherita Lazzati e il suo incontro con Samuel Beckett a Portobello 0

La storia di un amore straordinario, raccontata attraverso la fotografia

Blu. Dal colore emergo come un sogno. E' forse l'alba. - Anna Ferrante - Quella di Margherita Lazzati e del murales di Samuel Beckett non è il semplice realizzarsi di un progetto artistico, ma lo svolgersi ed il narrarsi di una storia d'amore. Platonica, fantastica, nella realtà unilaterale e documentata dal reportage fotografico che ha lentamente conquistato il pubblico. Quello di cui parla questa storia è simile a ciò che succede ad ogni fotografo:...LEGGI

Stanley Kubrick in versione giovane fotografo a Venezia 0

Otto distinti reportage che raccontano l'America degli anni 50': dopo aver raccolto più di 38.000 presenze al Palazzo de...

Quale migliore occasione se non la 67^ edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia per celebrare la figura del regista Stanley Kubrick? Lo stesso contesto che lo ha voluto vincitore nel 1997 del Leone d'Oro alla Carriera, oggi è pronto ad accoglierlo in veste di giovane fotografo. Dopo lo straordinario successo ottenuto nei mesi scorsi al Palazzo della Ragione di Milano, la mostra sbarca infatti a Venezia per offrirci un inedito Kubrick non ancora impegnato con la macchina ...LEGGI

Elisabetta Sirani 0

Un ritratto dell’angelo-vergine della pittura del Seicento

Come abbiamo affermato nell’articolo Le donne dell'arte, fin dai tempi antichi alle donne era raramente permesso di esprimersi liberamente nel campo dell’arte e della cultura. Questo valeva anche per Elisabetta Sirani, “prodigio dell’arte e angelo vergine” della pittura bolognese del Seicento, che, per poter continuare a dipingere, venne costretta più volte ad eseguire pubblicamente dipinti al fine di dimostrare di essere artisticamente dotata. Figlia di Giovanni Andrea, pittore ...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni