Al via la VII Edizione della Biennale d'Arte Contemporanea Magna Grecia

La Calabria si rende protagonista dell'estate artistica con quattro differenti sezioni che comprendono numerosi e importanti artisti

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Mimmo Paladino - Alceo
La Calabria arriva alla VII Edizione della sua Biennale: l'organizzazione dell'evento è realizzata in collaborazione con MACA (Museo Arte Contemporanea Acri) per la direzione artistica di Silvio VigliaturoLa Biennale d'Arte Contemporanea Magna Grecia avrà luogo, a partire dal 3 agosto e sino al 2 settembre 2013, presso i suggestivi spazi del settecentesco Collegio Sant'Adriano di San Domenico Corone (CS).

Le sezioni saranno quattro: la prima, a cura di Vigliaturo, raccoglie un'importante collezione di opere, tre le quali alcune degli artisti più noti del XX e XXI Secolo, come Amran, Bazilé, Mauro Benetti, Sandro Chia, Piero Gilardi, Luigi Mainolfi, Mario Merz, Vik Muniz, Ugo Nespolo, Mimmo Paladino, Gianni Piacentino, Michelangelo Pistoletto e Daniel Spoerri.



Giusy Pirrotta - Chroma (still from video)
La seconda sezione, invece, sarà a cura di Massimo Garofalo e Andrea Rodi, e coinciderà con la nuova tappa del progetto itinerante Young at Art, attraverso il quale il museo di Acri sta promuovendo la scena artistica calabrese. I nomi dei dodici artisti Under 35 che parteciperanno sono: Anna Capolupo, Maurizio Cariati, Marco Colonna, Salvatore Corridi, Giuseppe Guerrisi, Giovanni Fava, Salvatore Insana, Giulio Maglaviti, Domenico Mendicino, Mirella Nania, Gregorio Paone e Giusy Pirrotta. Le loro opere incarnano sintesi efficace della vivacità della scena contemporanea della regione, in tutte le sue forme espressive, dalla pittura alla scultura, fino alla video-arte e alla fotografia.


Giovanni Longo - Uroboro Smemorato
Hand Made, titolo della penultima sezione, si proporrà come focus sulle più attuali manifestazioni della scultura del nostro tempo grazie ai lavori di Giovanni Longo,- Perfetto rappresentante di una nuova generazione di artisti che hanno metabolizzato la lezione concettuale, concretizzandola in un'idea di arte intesa come "téchne", "saper fare", che affonda le sue radici nelle origini elleniche della nostra cultura e che, quindi, si addice perfettamente a una Biennale denominata Magna Grecia - ha spiegato Andrea Rodi.

Infine, l'ultima sezione, sarà composta da un'opera collettiva degli artisti Laura Patacchia e Antonio Gatto, invitati dalla Presidentessa della Biennale Maria Credidio, che ha preso parte alla sua realizzazione.


Biennale d'Arte Contemporanea - VII Edizione
Magna Grecia
Collegio Sant'Adriano di San Domenico Corone (CS)
Dal 3 agosto al 2 settembre 2013
Orari: tutti i giorni dalle 16 alle 20

Info: www.biennalemagnagrecia.com - info@museomaca.it
Tag:  Magna Grecia, Biennale d'Arte Contemporanea, Calabria, MACA, Silvio Vigliaturo, Maria Credidio

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni