Di tempo in tempo. La personale di Elisabetta Trevisan

La città di Varese ospita un’ampia antologia pittorica di un’artista molto conosciuta nel panorama italiano

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Nella prestigiosa cornice delle storiche Sale Nicolini, presso il centro cittadino di Varese, si terrà la mostra Di tempo in tempo, la personale di Elisabetta Trevisan, già molto apprezzata su scala nazionale.
 
Dall’8 al 23 giugno 2013, infatti, i visitatori potranno conoscere meglio un’ampia antologia pittorica dell’artista, basata principalmente sulla visione del quotidiano che sconfina in una dimensione metafisica.
 
Gli elementi che colpiscono maggiormente l’osservatore sono il gusto per i dettagli, la cura per il particolare e la raffinatezza tecnica: questi si rivelano essere la conditio sine qua non affinché l’artista possa interiorizzare i segni del reale e rielaborarli in chiave personale.
 
I soggetti ritratti nelle opere sono paesaggi, interni di giardini e giovani donne che incarnano caratteristiche molto lontane dagli stereotipi dei nostri giorni.
 
Attraverso il proprio volto, le figure femminili nascondono un allure di mistero misto a seduzione e, calate spesso in scene di intimità domestica o nelle vesti di celebri eroine epiche e letterarie, conducono il visitatore entro una magica e irreale atmosfera.
 
Le opere pittoriche sono ricche di riferimenti simbolici che stimolano la fantasia dell’osservatore, i colori sono accesi e brillanti, le luci sono calde a avvolgenti.
 
 
 
L'artista:
 
Elisabetta Trevisan è nata a Merano, vive e lavora a Treviso.
Si dedica da sempre alla pittura a tempera e tecniche miste (pastelli, acquarelli) ma non dimentica le arti applicate alla ceramica, vetro, legno, tessuti, superfici intonacate nonché trompe l’oeil e cartapesta.
Ha realizzato come illustratrice un mazzo di 78 tarocchi da collezione per “Lo Scarabeo” ed. d'arte - Torino; un libro sul Parco Naturale del Sile per la Provincia di Treviso; le scenografie di un film d’animazione per la TV con il gruppo teatrale “Gli Alcuni”. Ha collaborato con la rivista “Pagine di Ecologia” della Provincia Autonoma di Bolzano.
Ha esposto le sue opere presso gallerie e fiere d’arte a Este, Ferrara, Grosseto, Merano, Padova, Pordenone, Salsomaggiore, Treviso, Trieste, Torino, Venezia ed all’estero a Monaco di Baviera, Strasburgo, Marsiglia, Norcross (GA – USA).
 
 
 
Di tempo in tempo
Mostra personale di Elisabetta Trevisan
8 - 23 giugno 2013
a cura di Emanuela Rindi
con la collaborazione del Comune di Varese
 
Inaugurazione:  Sabato 8 giugno, ore 18.30
Sale Nicolini
Via Sandro Nicolini 2, Varese
Orari: Venerdì, Sabato e Domenica 15:30 – 18:30
Gli altri giorni su appuntamento (info@rindiart.it | Tel. 338 719 66 66).
INGRESSO LIBERO
Tag:  Elisabetta Trevisan, Di tempo in tempo, Varese, Sale Nicolini, antologia pittorica, quotidiano, paesaggi, giardini, donne, mistero, seduzione, riferimenti simbolici

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni