Open. di Valeria Agostinelli e Dario Ghibaudo

La mostra verrà inaugurata in occasione della presentazione del nuovo anno scolastico dell'Istituto Cimabue d'Arte e Cultura di Milano

di Marta Elena Casanova

Pubblicato venerdì, 6 settembre 2013

Rating: 4.6 Voti: 5
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Giovedì 12 settembre all'Istituto Cimabue di Via San Calimero a Milano verrà inaugurato l'anno scolastico 2013/2014 con la mostra  di Valeria Agostinelli e Dario Ghibaudo:  Open.

La Agostinelli, docente di discipline pittoriche, è diplomata all'Accademia di Belle Arti di Brera. Il suo lavoro è volto alla continua ricerca e sperimentazione nei linguaggi di fotografia, pittura e scultura.

Ghibaudo, che invece insegna discipline plastiche, è autore, dal 1992, del progetto Museo di Storia Naturale, una sorta di Wunderkammer dove si inseriscono di continuo risultati di innovazioni artistiche.

Ideale collocazione di tutto ciò è il sito web, museodistorianaturale.com, che si sviluppa di pari passo al lavoro svolto.

Insieme, questi due artisti, daranno vita a un interessante percorso all'interno dell'Istituto Cimabue, che dal 1933, anno di fondazione tra le mura di un antico convento, è rinomata Scuola d'Arte privata milanese. La formazione didattica seguita ha da sempre uno sguardo verso il futuro, grazie a insegnanti di rilievo come i due protagonisti della mostra.

Il fine è quello di un coordinamento interdisciplinare tra lo studio della pittura, della scultura e dell'architettura fino a giungere alla progettazione in 3D (Design-Draw-Dimension), per rimanere in una posizione di assoluta avanguardia nel panorama educativo artistico milanese.


OPEN
Valeria Agostinelli e Dario Ghibaudo
Istituto Cimabue d' Arte e Cultura - Via San Calimero, 4 Milano

Dal 12 al 14 settembre 2013
Orari: Venerdì 13 dalle 9.00 alle 19.00 - Sabato 14 dalle 9.00 alle 13.00
Tag:  Open, Valeria Agostinelli e Dario Ghibaudo, Istituto Cimabue d' Arte e Cultura, Milano, avanguardia, 3D

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni