Silence is Golden. La nuova personale di Max Papeschi

La rassegna del giovane artista milanese propone opere "politicamente scorrette", che mostrano una società globalizzata e consumista, per svelarne gli orrori in maniera non solo critica ma anche molto ironica. Alla Marsiglione Arts Gallery di Como

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Aprirà il 22 Novembre per rimanere aperta sino al 5 Gennaio 2013 la prima personale comasca del controverso artista milanese Max Papeschi intitolata Silence is Golden.
 
La mostra, curata da Igor Zanti, si terrà alla Marsiglione  Arts Gallery, animata dal proprietario  Salvatore Marsiglione, che ha deciso di affiancare al suo impegno di restauratore l'attività espositiva, con mostre dedicate non solo ad artisti già conosciuti ma anche alle figure emergenti del panorama artistico contemporaneo.
 
Silence is Golden propone al pubblico il lavoro di uno degli artisti più discussi del panorama della giovane arte del nostro paese. Papeschi è arrivato alla digital-art dopo l'esperienza da autore e regista teatrale, televisivo e cinematografico. Il suo approccio con l'Art World è stato di immediato successo, di pubblico e di critica.

Il suo lavoro è dichiaratamente e volutamente politically scorrect: le sue opere, infatti, mostrano una società globalizzata e consumista, svelandone gli orrori in maniera ironicamente realistica.

E' proprio la graffiante ironia di Papeschi il fil rouge che collega le opere in mostra, creando un surreale ma alquanto veritiero affresco della società contemporanea.

Zanti, nel testo introduttivo alla Mostra ha scritto: "... non si creda, però, che Papeschi voglia indossare le vesti di Marco Procio Catone, perché questo sarebbe lontano dal suo modo di agire, dal suo modo di pensare. Non vi è, infatti, una volontà di togliersi dal gruppo e di erigersi a giudice, ma piuttosto il desiderio di raccontare con altro occhio, con voce priva dei tentennamenti della convenienza, la sua realtà, quasi fosse un terapeutico modo per ricostruire e per competere appieno i perché del presente cercando le risposte nel passato" .



Silence in Golden - Mostra personale di Max Papeschi
Dal 22 Novembre 2012 al 5 Gennaio 2013
 
Marsiglione Art Gallery 
Via Vitani, 31 - Como
Orari: Martedì- Sabato dalle 10.00 alle 19.30
Tag:  Silence is Golden, Max Papeschi, Marsiglione Arts Gallery, Como, arte contemporanea, società, politically scorrect

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni