Todo o Nada. La mostra di Mario Testino a Roma

Dalla haute couture agli scatti senza veli. A Palazzo Ruspoli, il fascino femminile visto dall’obiettivo... con la musa prediletta: Kate Moss

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
@Mario Testino_Sienna Miller. American Vogue, Rome, 2007 (Poster)

Kate Moss. British Vogue, London, 2008
Grazia e sensualità. Il fascino dell’universofemminile si mette a nudo e diventa protagonista nella suggestiva cornice romana.
La mostra “Todo o Nada” di Mario Testino, celebre fotografo peruviano, è una dichiarazione poetica: attraverso 54 scatti ha immortalato le sue muse, prima fra tutte la prediletta, Kate Moss della quale ha curato persino l’album di nozze.
 
L’esposizione, che ha aperto la fashion week romana di luglio, in primo piano durante la kermesse di Altaroma, concilia poli opposti della creatività di Testino. Gli abiti di alta moda possono quindi essere protagonisti e allo stesso tempo puramente accessori nelle sue composizioni fotografiche; scatti barocchi, caratterizzati da mise eccessive, si contrappongono alle linee pure dei nudi che, nella loro semplice armonia, ricordano statue dell’antichità classica.
 

Doutzen Kroes, Allure, New York, 2008
Esposta per la prima volta nel 2010 al Museo Thyssen Bornemisza di Madrid, la mostra curata da Patrick Kinmonth gode oggi di un palcoscenico d’eccezione come la Fondazione Memmo, all’interno di Palazzo Ruspoli.
 
Se il titolo invoca, provocatorio, o tutto o niente, l’esposizione sembra tendere all’espressione del tutto: presenta non solo l’indiscussa maestria dell’artista, ma anche la sua percezione totalizzante della bellezza femminile.

Mario Testino coglie quest’armonia nel virtuosismo della moda - complici le grandi firme del settore come Valentino,Gucci,Fendi - e nel corpo nudo, coinvolgendo nel progetto top model delle passerelle internazionali insieme ad amiche, donne anonime.
 

Claudia Schiffer. German Vogue, Paris, 2008
Dice il fotografo: «Mi piacciono le donne forti, indipendenti. Donne che, nonostante la loro forza, non perdono mai la loro femminilità e non usano la loro bellezza come un’arma. Donne di carattere che sanno esprimere  i propri desideri e i nostri».


Sasha Pivovarova. British Vogue, London, 2007
In un percorso che si snoda dalla haute couture alle pose senza veli - compreso il processo intermedio che vede svelare, a poco a poco, la sinuosità delle forme -, gli scatti da copertina patinata si alternano a pose vivaci, per un’icona che seduce in un gioco di consapevole leggerezza.
  


TODO O NADA
Mario Testino
In esposizione fino al 23 novembre 2011
Fondazione Memmo, Palazzo Ruspoli
via del Corso 418, Roma   



Con il patrocinio di Altaroma e Camera di Commercio
Sponsor: Mercedes Benz, Publitrade Adv, Dimensione Suono2, Movie Media, Arp, Pes, GQuadro
Tag:  Mario Testino, Todo o Nada, AltaRoma, moda, Roma, Palazzo Ruspoli, Fondazione Memmo, Kate Moss

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni