Uno e Molteplice. La nuova mostra di Marcello De Angelis

PoliArt Contemporary a Milano ospiterà la rassegna che racconta un tipo di ritratto unico e collettivo al contempo: quello dell'impronta digitale

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Uno e Molteplice è il titolo della mostra del giovane artista Marcello De Angelis, che aprirà al pubblico il 22 febbraio a Milano, presso la Galleria PoliArt Contemporary.

La rassegna, curata da Leonardo Conti, è stata interamente resa possibile dal collezionismo privato, grazie al quale sono stati realizzati particolarissimi ritratti contemporanei, ovvero le impronte digitali dei committenti.

La tecnica utilizzata è quella dell'Injection Painting su tela, molto complessa e lenta da attuare, ma scelta con il preciso intento di razionalizzare il dripping di Jackson Pollock, in una ricerca dell'ordine e della precisione.

Le opere, che vedono raffigurato ognuno di noi in uno specchio ben differente dal solito, saranno circa settanta. Un riconoscersi, quello espresso dalle opere di De Angelis, attraverso il nostro unico ma collettivo ritratto: le impronte digitali.

L'arte di Marcello De Angelis mostra la necessità di rappresentare la natura e la perfezione con una meticolosità rigorosa e imprescindibile per la tecnica da lui messa in pratica.

La siringa usata nella creazione dei lavori diviene strumento per disegnare i tratti del tempo che diventano pian piano i ritratti dell'uomo, costruendo una scansione del tempo nello spazio, in uno spaccato di esistenza al contempo personale e collettiva.

Le nostre impronte sembrano all'apparenza tutte uguali, ma c'è un'entità matematica ben precisa che le distingue e può riprodursi all'infinito senza ripetersi mai.

Oltre ai ritratti, sarà esposto in Galleria anche il ciclo Genesia, realizzato con uova di gallina, su cui l'artista è intervenuto con acidi e colori, per connettere metaforicamente l'arte con l'esperienza delle sperimentazioni genetiche, e ogni uovo viene qui contenuto in un guscio di morbidi aculei in silicone.

Al vernissage sarà presentato il catalogo della mostra a cura di Leonardo Conti e stampato in edizioni limitate (120 esemplari numerati e firmati dall’artista). 
 

Uno e Molteplice
di Marcello De Angelis
a cura di Leonardo Conti
 
Dal 22 febbraio al  22 marzo 2014
opening sabato 22 febbraio alle ore 18.00
 
PoliArt Contemporary 
Viale Gran Sasso 35  - Milano 
 
Tag:  Uno e Molteplice, Marcello De Angelis, PoliArt Contemporary, Milano, impronte digitali, collezionismo privato, Injection Painting

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni