Le prime pagine di "Vorrei che fosse amore"

MRS vi regala un assaggio del romanzo d'esordio di Julie Buxbaum. Dilemmi d'amore e colpi di scena racchiusi in una cornice newyorkese alla Sex and the City. Un libro perfetto da assaporare durante l'estate

di Silvia Menini

Pubblicato mercoledì, 4 agosto 2010

Rating: 5.0 Voti: 14
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Edizioni Piemme

Julie Buxbaum non è una scrittrice come tante. Nata nel 1977, si è laureata in legge ad Harvard, proseguendo la sua carriera come avvocato penalista in un importante studio legale. Ben presto però ha sentito la mancanza del sole che, dice, non ha visto per oltre settecentotrenta giorni e ha chiesto così di essere trasferita a Los Angeles.
Qui ha però capito di aver sbagliato professione e ha deciso di lasciare tutto e dedicarsi alla scrittura.


Ecco le prime pagine di "Vorrei che fosse amore"

(Cover, immagini e testi Courtesy of Edizioni Piemme)



Leggete anche la recensione del romanzo in DALLA LIBRERIA ROSA SHOKKING
E l'intervista a Julie Buxbaum in MORSI DAL TALENTO

 


Tag:  Vorrei che fosse amore, Julie Buxbaum, Edizioni Piemme, avvocato, Los Angeles

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni