Sapore d’autore

Un nuovo format per una TV sostenibile

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

Il 19 giugno Milano sarà teatro di una serata speciale, con il lancio di “Sapore d’Autore”, ennesimo format di TV Sostenibile realizzato da LibLab e sostenuto dal GAST, gruppo d’acquisto di spazi televisivi per la diffusione e la distribuzione di prodotti giornalistici e autorali di produzione indipendente. Questo nuovo format propone buona cucina e letteratura, in diretta televisiva nazionale dai ristoranti biologici del territorio, a tu per tu con gli avventori e i telespettatori.

 

Protagonista della prima puntata sarà lo scrittore Carlo A. Martigli, autore di best seller come 999 e L’eretico, che dialogherà di gusti letterari e culinari con una conduttrice appassionata come la nostra contributor Sabrina Minetti, animatrice di numerose iniziative culturali. Carlo A. Martigli cenerà insieme agli altri frequentatori del ristorante Corte Regina, in viale Monza 16, che a Milano persegue in modo rigoroso l’utilizzo di soli prodotti biologici certificati.

 

Lo scrittore, grande appassionato di sapori autentici, proporrà alle cuoche del ristorante personalissime suggestioni gastronomiche all’insegna della sostenibilità, per stimolarle a creare ricette con ingredienti genuini; le telecamere seguiranno in diretta la preparazione dei piatti, fornendo idee “letterariamente ispirate” agli amanti della buona tavola.

 

Presenza particolarmente affine alla filosofia della sostenibilità quella di Carlo A. Martigli. Fra le sue molteplici attività anche la partecipazione, come interprete e voce narrante, al documentario Sporchi da morire, candidato al Festival di Berlino, sui danni alla salute causati dagli inceneritori, e l’ebook Finanza canaglia, sull’insostenibilità delle speculazioni finanziarie.

 

Sarà l’occasione per apprezzare prodotti biologici provenienti da filiere agroalimentari di qualità, che la Tv Sostenibile mostra al grande pubblico. Ma sarà soprattutto un’opportunità unica per incontrare un personaggio della statura di Martigli, scoprendo i retroscena della sua vena creativa. Né mancheranno performance letterarie originali, giochi a premi sulle tematiche del sostenibile e consigli di lettura da librai di fiducia. Interverrà infatti anche Cristina Di Canio, che proporrà all’autore ospite un suggerimento di lettura a nome dei cento lettori segreti che con il loro parere orientano l’assortimento degli scaffali del suo negozio.

 

Per partecipare alla cena con Martigli, basta prenotare un tavolo al ristorante Corte Regina (telefonando allo 02.28381873 o scrivendo a info@cortereginabio.it): meglio affrettarsi perché i prezzi sono bassi, ma i posti sono pochi. Per chi invece non può proprio essere presente, l’appuntamento è in diretta tv alle 21:00 su Italia 135 (canale 135 del digitale terrestre).

 

Nelle prossime settimane verranno svelati sul sito gast.liblab.org i nomi degli scrittori che presenzieranno alle prossime tre puntate del programma.

 

Carlo A. Martigli, pisano di nascita e laureato in filosofia del diritto, ha coltivato tante passioni: dal teatro alla comunicazione, fino al giornalismo d'inchiesta. Eclettico per natura (scrive horror per ragazzi, non disdegna i riflettori televisivi, trasmette competenze agli studenti di comunicazione), Martigli è un apprezzato narratore, grazie a romanzi di successo quali 999. L'ultimo custode (Castelvecchi 2009; poi Tea) e L'eretico (Longanesi 2012), tradotti in varie lingue e proposti anche come soggetti cinematografici.

Tag:  Sapore d'Autore, Carlo A. Martigli, L’eretico, Longanesi, TV sostenibile, GAST, Lib Lab

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni