365 Cellular Elixir Intense: la fase conclusiva

E’ arrivato l’atteso momento di lasciare la parola alle lettrici che hanno testato per noi il nuovo prodotto della Lancaster

di Carlotta Pistone

Pubblicato mercoledì, 27 aprile 2011

Rating: 3.0 Voti: 7
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Siamo finalmente giunti alla trance finale del concorso che ha visto i due web magazine dedicati all’universo femminile, Mondo Rosa Shokking e Al Femminile, unirsi nella campagna online per il lancio del nuovo siero anti-età della Lancaster.

Nella prima fase del concorso, dopo aver chiesto alle lettrici delle due riviste di iscriversi ad un format dedicato sul sito www.alfemminile.com, 150 fortunate di loro sono state selezionate per la prova gratuita del nuovo 365 Cellular Elixir Intense e invitate a mandare il loro parere. Nella fase successiva, invece, 300 utenti registrate, ma non scelte per il test, sono state omaggiate di una minisize del prodotto.

Stiamo quindi entrando nella terza e ultima fase, il momento clou del progetto, in cui saranno pubblicati i commenti delle 150 lettrici che, una volta ricevuto il prodotto, hanno avuto modo ti testarlo per circa un mese, potendo così valutare gli effettivi risultati ottenuti sulla propria pelle.

Senza voler svelare il contenuto dei pareri, che potrete consultare su www.alfemminile.com o cliccando sui banner dedicati nella home di Mondo Rosa Shokking, si può dunque affermare che da questa campagna pubblicitaria è emerso come 365 Cellular Elixir Intense sia un innovativo siero anti-età, non solo consigliato da Lancaster e da MRS, ma dalle stesse lettrici, donne come noi e come voi, che l’hanno provato e giudicato davvero positivamente.
Tag:  Lancaster, 365 Cellular Elixir Intense, alfemminile.com, siero anti-età, concorso, lettrici, pareri

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni