Cialda di caffè: bellezza green, non solo espresso!

Tantissimi usi in un piccolo oggetto ormai diventato quotidiano: la cialda di caffè può essere usata e riutilizzata per tante occorrenze di bellezza

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Tutti amano il caffè – diffidate sempre da chi dice: “No, io non lo bevo perché mi agita”! – ma non tutti sanno che, oltre a berlo e utilizzarlo per moltissime ricette dolci e salate, potrete anche sfruttarlo e riciclarlo per diverse piccole emergenze di bellezza e igiene, per voi e per la vostra casa.

Una cialda di caffè (ne esistono centinaia di marche e tipi in commercio, anche compatibili, basta navigare su portali specializzati come Caffecaffeshop.com), non è solo un piccolo miracolo tecnologico che trattiene tutto l’aroma e lo rilascia al momento della preparazione della bevanda, ma è anche un passe-partout di benessere green, con un occhio di riguardo al riciclo.

Ecco 3 consigli beauty-green da provare e condividere con le amiche:


- Dischetti di bellezza
Avete mai pensato al fatto che una cialda di caffè ha più o meno la forma di un dischetto leva-trucco? Un’idea vincente per la pelle del viso è usare le cialde – non bollenti... subito dopo l’uso, lasciatele freddare così che perdano anche il liquidi in eccesso di cui sono imbevute – per un leggero massaggio tonificante e decongestionante. La caffeina è benefica per la pelle, perché astringente, quindi aiuta a combattere le imperfezioni, e tonificante, ideale anche per il collo e le zone che tendono a “cedere”. Inoltre, potrete massaggiare anche altre parti del corpo, come fianchi e cosce: l’azione anticellulite è garantita… e naturale, senza bisogno di intrugli chimici!

- Altro che fette di cetriolo!
Nell’immaginario collettivo, l’occhio stanco viene coperto da una fresca fettina di cetriolo decongestionante o da una bustina di camomilla calmante. Ottime idee, alle quali aggiungiamo di provare l’azione energizzante della cialda di caffè usata e fresca: un toccasana contro borse e pelle ingrigita!

- Riciclo per il giardino
Oltre che per la vostra bellezza, potrete usare il caffè anche per far sbocciare il vostro giardino: i fondi di caffè, ottenuti dalla moka o aprendo il rivestimento leggero delle cialde, possono essere mescolati al terriccio nel vasi sul terrazzo o nell’orto, offrendo nutrimento immediato a piante ornamentali ed edibili.

Che dire, parafrasando un vecchio adagio: del caffè non si butta via niente!

A cura di Greta Lomaestro
Tag:  cialda di caffè, bellezza green, consigli di bellezza, fondi di caffè, giardinaggio

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni