Misstrawberry Field. Un'icona di stile sul web

Lolla, che ha scelto il nickname ispirandosi ai Beatles, ha raggiunto una visibilità da capogiro nel mondo di Internet grazie ai suoi tutorial di make-up e hairstyle

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

Vi ricordate quella canzone dei Beatles intitolata “Strawberry Fields Forever”? Ecco, noi abbiamo scovato una ragazza, Lolla, che nel mondo di Internet è conosciuta come “Misstrawberry Fields” e deve la scelta del nickname proprio al celebre gruppo inglese.

Questa giovane sarda, dall'aspetto acqua e sapone, è considerata una vera icona di stile nel web: Lolla, infatti, ha costruito la sua popolarità creando tutorial di make-up e di hairstyle, outfit (ndr. ossia la composizione del look che viene indossato in una determinata situazione e che comprende l'abbinamento di abiti, accessori e scarpe) e video nei quali dispensa “consigli per gli acquisti e non acquisti”, caricati sul proprio canale You Tube.


Nel giro di tre anni, Lolla ha raggiunto una visibilità da capogiro: i suoi video su You Tube, infatti, sono cliccatissimi e vanta su Facebook quasi 40.000 fans.

Ma quali sono gli ingredienti vincenti per un successo virtuale così clamoroso?
“Misstrawberry Fields” si racconta alle lettrici di MRS.

Cara Lolla, sul web sei conosciuta come "Misstrawberry Fields" e la prima cosa che ci viene in mente sono i Beatles: ti sei ispirata a loro?
Sì, il mio nickname è dedicato a una delle più belle canzoni dei miei adorati Beatles (nonché, a mio parere, uno dei video più belli nel panorama musicale). Quasi tutti i nomi che do "alle cose" della mia vita rimandano a una particolare passione. Per esempio la mia gatta si chiama Billa, come uno dei personaggi femminili più affascinanti realizzati da Carlo Verdone (ndr.Il film in questione è “Maledetto il giorno che t'ho incontrato” e l'attrice che interpreta Billa è Margherita Buy).

Puoi raccontare un po' di te alle lettrici di MRS che ancora non ti conoscono?
Abito a Sassari nel nord Sardegna, un luogo che amo particolarmente. Nella vita lavoro e studio, un po' come tutti i giovani. E anche io, come loro, cerco di trovare il mio posto nel mondo!

Come mai hai deciso di condividere la passione per il make-up e per l'abbigliamento su You Tube?
Credo sia la domanda più difficile a cui rispondere. Sinceramente, all'inizio, sono stata spinta solo dalla voglia di condividere le mie opinioni su alcuni prodotti che avevo acquistato in giro per profumerie. Andando avanti, con i video, si è creata una vera e propria connessione fra me e le ragazze, tanto che con molte ho stretto dei sinceri legami. Non sono quindi più riuscita a smettere di accendere la videocamera, ma anzi, ho cercato di migliorare il servizio che offro (recensioni veritiere e, spero, dettagliate, con spunti e pareri) e nella realizzazione dei video in sé. Ho scoperto che l'editing e il montaggio-video mi piacciono tantissimo e sto cercando di realizzarne alcuni che non riguardino il make-up.

In passato, prima di aprire un canale tutto tuo, seguivi a tua volta qualche "guru della bellezza" su You Tube?
In realtà quando ho aperto il mio spazio su YT, nella primavera del 2009, in Italia c'erano ancora pochi canali, credo 4 o 5 al massimo. Principalmente guardavo ragazze straniere: ricordo che una delle prime fu Michelle Phan e rimasi colpita dalla sua delicatezza e straordinaria capacità comunicativa.
 
È davvero impressionante il numero di fans che ti seguono anche sui social network: avresti mai pensato di ottenere tutta questa visibilità? Che rapporto hai con le tue ammiratrici?
No, non avrei mai creduto che un numero così alto di persone potessero decidere di seguirmi, anche se io non le definirei ammiratrici, ma amiche lontane e vicine con cui chiacchierare e scambiare consigli. Ricordo che tre anni fa, in questo periodo, stava nascendo il mio canale e dopo poco raggiunsi i primi 100 iscritti, mi sembrava già un numero impressionante... Insomma, è una cosa sorprendente!

Grazie ai tuoi video e alla tua preparazione sei riuscita a intraprendere qualche collaborazione con case cosmetiche?
Si, numerose case cosmetiche mi hanno contattata e mi contattano tutt'ora per richiedere collaborazioni o per farmi testare i loro prodotti. Finora, però, non ho stretto una vera e propria collaborazione, perché spesso queste aziende non sono Cruelty Free (quindi testano ancora sugli animali, ed è una cosa che evito da molto, ormai), oppure hanno richieste troppo pretenziose.
Devo anche dire un'altra cosa però: le aziende guardano molto di più al numero di click che puoi portare loro, rispetto alla tua competenza effettiva. Più sei cliccata più ti contattano, ma non ci trovo nulla di male: dopotutto è normale, cercano pubblicità.
Se trovassi un'azienda Cruelty Free, molto attenta all'ambiente, che mi permettesse un'assoluta libertà di parola, probabilmente intraprenderei seriamente una collaborazione. Chiedo troppo?
 
Quali sono i prodotti che non possono mancare nella tua trousse? E qual è l'accessorio a cui non rinunceresti mai?
Sicuramente non deve mancare il correttore: ho delle occhiaie molto pesanti, complice anche la carnagione chiara e la pelle estremamente sottile. E poi blush rosato per riscaldare il colorito e mascara per aprire lo sguardo. L'accessorio a cui non posso rinunciare? Gli orecchini, mi sento nuda senza!

Spesso utilizzi prodotti naturali e bio: credi siano migliori rispetto ad altri?
Si, spesso lo sono, spesso no. Non tutto ciò che è naturale è necessariamente innocuo, ma lo prediligo perché sono prodotti perlopiù non testati su animali e perché impattano poco sull'ambiente. In altri casi, per esempio sulla pelle del viso, non li trovo adatti a me: sono troppo pesanti. Credo che la verità stia nel mezzo, come in ogni cosa.

Svesti per un attimo i panni di “Misstraberry Fields” e indossa quelli di Lolla: il tuo sogno è rimanere nell'ambito del beauty o aspiri a qualcos'altro?
Be’, se deve essere un sogno allora sogniamo in grande: mi piacerebbe vivere guardando film o serie televisive e recensendole, o qualsiasi cosa simile, purché sia stimolante. Oppure mi piacerebbe creare una linea di abiti e accessori senza utilizzo di pelle animale o riciclando vecchi tessuti, e tenendo un prezzo possibilmente accessibile a tutti. Anche stavolta chiedo troppo? Penso proprio di sì.

Cara Lolla, l'intervista è terminata. Vuoi fare un saluto particolare alle lettrici di MRS e alle tue fans?
Certo! Vi ringrazio per aver voluto fare quattro chiacchiere con me, mando un grandissimo bacio alle lettrici di MRS e a tutte le ragazze che ogni giorno mi sopportano sul web da ben tre anni!

 
Dove trovare Misstrawberry Fields:
Blog
You Tube
Tag:  Misstrawberry Fields, Lolla, You Tube, make-up, tutorial, beauty, prodotti naturali, guru della bellezza, case cosmetiche

Commenti

29-05-2012 - 12:29:14 - Lara
Lollina sei sempre la migliore! <3
29-05-2012 - 13:51:59 - howl
Grazie Lolla per avermi tenuto compagnia in questi anni con i tuoi video (: rimani sempre la persona speciale che sei! Bacioni giganti <3
30-05-2012 - 09:08:25 - jessi
GRANDE LOLLA!ti dico solo che le tue interviste sono le uniche che leggo. Ti ammiro molto per la tua semplicità e limpidezza.un bacio!
31-05-2012 - 04:00:39 - wilson
Desde mi pais chile Te mando muchos saludos y interesante tu forma de revelar el uso de la belleza de las mujeres, saludos y felicitarte por tu reportajes de la belleza. Pd: como dice eros ramazoti(GRACIAS POR EXISTIR,,,,) =)
06-06-2012 - 09:49:47 - vaniglia
ciao lolla! se realizzassi davvero dei vestiti e accessori senza l'uso di pelle e derivati animali, sarei la tua prima cliente! sono contenta che tu abbia sposato questa idea e che tu voglia fare passare questo messaggio: basta usare prodotti animali per vestirsi, oggi abbiamo ottime alternative! complimenti lolla!
21-06-2012 - 20:35:07 - leleny38
Bellissima intervista, brava Lollina! Mi piaci da matti, ma che te lo dico a fare? Già lo sai, ti seguo sempre!;))Un bacioneeee
22-06-2012 - 17:37:01 - maria
lolla ti ammiro tantissimo..
09-12-2013 - 11:08:08 - sfurly
sei un mito continua così
29-01-2014 - 20:27:46 - annalisa
Brava Lolla sei sempre molto sincera e pacata nelle tue opinioni. Brava complimenti
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni