Travolti da un’insolita famiglia

Ancora per pochi giorni al Teatro dè Servi di Roma

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Questa brillante commedia – nata da un’idea di Massimo Milazzo - narra le vicissitudini di un’insolita famiglia: Nonno Lorenzo, la figlia Luciana e i due nipoti Gabriele e Giulia.

Nonno Lorenzo, vedovo ed ex maresciallo della Guardia di Finanza, è un uomo tutto d’un pezzo, inflessibile e rigoroso che, a causa della sua sordità, guarda continuamente la tv con un paio di cuffie. Luciana, esuberante e solare, è una donna separata ormai da oltre 20 anni, appassionata di balli latino-americani. Gabriele, suo figlio, è un omosessuale dichiarato, mentre Giulia, salutista fino all’inverosimile, è fissata con erbe e yoga.

Gli umori e le passioni di questa “stravagante famiglia” coinvolgono gli spettatori in un susseguirsi di equivoci, colpi di scena e situazioni comiche ben interpretate dagli attori in scena, sottoposti a un continuo e frenetico avvicendarsi di situazioni.

Lo spettacolo, divertente e ben congeniato, tratta in modo scanzonato e ironico temi attuali come la disoccupazione, i pregiudizi nei confronti dell'omosessualità e le piccole grandi difficoltà della vita, con riferimento particolare alle famiglie di oggi.

Tra gli attori un plauso particolare a Luciana Frazzetto, Giorgio Lopez, Alexandra Filotei e Gabriele Carbotti. Ricordiamo inoltre Ciro Scalera, Gianni Quinto e naturalmente la partecipazione straordinaria di Miranda Martino nella parte di Gertrude Schneider Von Fusterburg.

La commedia - scritta da Stefano Santerini e Luciana Frazzetto con la regia di Massimo Milazzo - è in scena fino al 20 novembre 2011 al Teatro dè Servi di Roma.


TRAVOLTI DA UN'INSOLITA FAMIGLIA
Teatro dè Servi
Via del Mortaro 22, Roma
Tel. 06.6795130
Tag:  Travolti da un'insolita famiglia, Massimo Milazzo, Teatro dè Servi, Roma, commedia, famiglia, problemi attuali

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni