Per un matrimonio sempre più web 2.0!

La storia di Elisa, che si è inventata un lavoro sognando il proprio "giorno più bello"

di Valentina Paternoster

Pubblicato giovedì, 6 ottobre 2011

Rating: 4.9 Voti: 7
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

Come fare a costruire fin nei minimi dettagli il giorno del proprio matrimonio spendendo il meno possibile? Questa la domanda che si è posta Elisa. La risposta? New Dreams, un'attività completamente web 2.0 che ha abbattuto i costi di gestione facendo spendere meno e accontentando di più.

 

Come ti è nata l'idea?
Preparando e organizzando il mio matrimonio... volevo un "giorno da favola" ma le mie possibilità economiche erano limitate....Ho quindi scoperto che il business costruito intorno al "giorno del sì", approfitando del fatto che ognuna di noi sogna quell'evento per tutta la vita, porta i negozianti ad applicare ricarichi esorbitanti che vanno a colpire direttamente le tasche delle "ignare future spose". Ho quindi stabilito contatti e relazioni con sartorie artigianali che mi hanno portato a pensare di poter regalare a tutte le future spose l'opportunità di realizzare il proprio sogno ad un prezzo ragionevole. E' così nata la Newdreams che si rivolge online ai privati, ma che nel frattempo ha costruito rapporti duraturi e continui con negozi che ci hanno scelto come loro fornitori.


Che cosa fai di preciso?
Regalo sogni... per lo meno aiuto a realizzarli ad un prezzo piccolissimo! Scherzi a parte, tramite canali di vendita come ebay, facebook e un nuovo sito di ecommerce che stiamo sviluppando e che sarà tra non molto online, propongo la vendita di abiti da sposa su misura.
 
Come funziona il servizio che offri?
Ogni cliente è libera di scegliere uno dei nostri modelli proposti oppure costruire insieme a noi il proprio abito ideale dandoci spunti, disegni o idee. Tramite un semplice modulo illustrato la cliente ci fornisce le proprie misure sulla base delle quali noi realizziamo un vestito che le calzerà a pennello, proprio come se fosse cucito addosso. Di continuo ci relazioniamo con la cliente stessa, fornendo se richiesto foto del work in progress durante le fasi di realizzazione. In un tempo che varia dalle 4 alle 8 settimane l'abito arriva direttamente a casa sua pronto per essere riposto, in attesa del gran giorno.


Come ci si sente a essere una donna imprenditrice, web 2.0 addicted e indipendente?
Bene, come in una favola! La stessa favola che vivono le mie clienti e io con loro ad ogni nuovo abito. Mi piace essere "parte" fondamentale del giorno che ricorderanno per sempre! Con tutte loro si instaura poi un rapporto di amicizia e fiducia, seppur virtuale. Mi mandano foto, filmati del gran giorno e io posso solo sentirmi orgogliosa per averne, in qualche modo, preso parte. Sono decisamente web adicted, adoro l'informatica e credo fermamente negli acquisti online, che permettono a chiunque di risparmiare rispetto ai canali tradizionali.

 

NewDreams sul web: http://stores.ebay.it/NewDreams

Tag:  Newdreams, 2.0, donne, imprenditoria femminile, matrimonio, sposa

Commenti

09-10-2011 - 15:06:59 - giorgia
questa donna è un angelo vivente.. =)
10-10-2011 - 13:38:48 - Elisa
Che dire se non "grazie" per il bellissimo complimento, Giorgia!!!
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni