Carla Perretti e i suoi gioielli

Un nome e un marchio per creazioni retrò che si ispirano a viaggi reali e stilistici

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Dalla professione di Stylist a quella di creatrice di gioielli e bijoux. Attraverso i viaggi e le ispirazioni trovate negli anni ’60 e ’70, Carla Perretti ha creato l’omonimo marchio di accessori condividendo così col pubblico il suo modo di intendere moda ed estetica.


Come e quando è nata l’idea di creare una tua linea di bijoux e gioielli?
L’idea e’ nata assolutamente per caso circa dieci anni fa, durante una pausa dal mio lavoro di stylist.
Mi trovavo a New York e ho visto una ragazza che indossava un mono orecchino.
In quel momento ho capito che volevo creare con le mie mani qualcosa che rispecchiasse me e il mio modo di intendere lo stile.

A cosa ti ispiri quando dai forma alle tue creazioni? Come e da cosa nascono le collezioni di anno in anno?
Da sempre i miei periodi di riferimento sono gli anni ’60 e ’70 con le loro icone: Ursula Andress, Romy Schneider, Bianca Jagger. Mi baso su questo per la ricerca degli elementi: viaggi, luoghi ed epoche che donano ispirazione.

Il tuo lavoro si rivolge prettamente ad un mondo femminile. Cosa ne pensi delle imprese “in rosa”?
Sono assolutamente favorevole alle imprese al femminile, secondo me le donne hanno da sempre originalità e una marcia in più…

Quanta e quale preparazione c’è dietro ad un lavoro come il tuo?
Fondamentale per mio lavoro è  fare moltissima ricerca. Cerco di trarre ispirazione un po’ da ogni cosa, come viaggi, cinema, mostre, personaggi.
I viaggi, in particolare, sono davvero importanti nella mia vita e nel mio lavoro.

Cosa consiglieresti a chi volesse intraprendere una strada simile?
Semplice: seguire l’istinto e la passione nonostante le inevitabili difficoltà a cui la vita e la società ci sottopongono.

Quali idee e quali progetti ci sono nel futuro di Carla Perretti, come creatrice di gioielli e come marchio?
Andare avanti così, sviluppando ulteriormente il concept della collezione “Carla Perretti” e incrementandone la distribuzione.


CARLA PERRETTI
Milano, Ripa di P.ta Ticinese 13

Visita anche il mio blog: www.sopravvivimilano.it

 
Tag:  Bijoux, gioielli, moda, viaggi, Milano, stile

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni