In scena Kit C302 per Capitale Creativo–Taste3 e Manifattura Fraizzoli

Dagli Anni Trenta a oggi, ancora irresistibile il fascino dell’uniforme

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
La moda è stile, tendenza, il fascino che si sviluppa in un preciso contesto culturale. A supporto di questa tesi, per lo sviluppo di un vero e proprio studio del settore, si pone Moda Contest – Tremelloni, luogo di consulting nato dal sodalizio tra la biblioteca Tremelloni e il sistema POLI.teca del dipartimento INDACO della facoltà di design del Politecnico di Milano.
 
Politecnico e Scuola di Design da anni legano infatti il proprio nome a noti marchi per progetti di trend research, solidi corsi di formazione, l’ultimo dei quali ha preso corpo con il contributo della Manifattura Fraizzoli.  

Il marchio, fondato nell’agosto 1923 come “Fabbrica Italiana di Uniformi Civili”, era all’epoca un progetto innovativo. Con lungimiranza il fondatore Leonardo Fraizzoli aveva creato una specializzazione, dando vita ad un’azienda che produceva solo divise, ma anche mirate ad un uso civile, settore che ufficialmente avrebbe preso piede solo una decina di anni dopo.
 
Nella prospettiva di avanguardia e dicultura della moda, il marchio Fraizzoli si pone quindi come un esempio e caso di estremo interesse per il gruppo di ricerca Taste3.
Da qui l’idea di progetti comunitari.

La collaborazione con il Politecnico è nata un paio di anni fa nell’ambito di studio di un progetto singolare, legato alla peculiarità produttiva del marchio milanese: il progetto prevedeva inizialmente la creazione di capi per vestire il personale di un hotel, iniziativa che legava creatività dei designer alla qualità di lunga data delle divise Fraizzoli.

Il 22 settembre, è ripresa la sinergia tra le due attività, ma questa volta protagonista è stato il gruppo di ricerca Capitale Creativo – Taste3, divisione interna dell’ufficio Moda Contest Tremelloni; con il brand di confezione di divise si apre un’ulteriore sfida, ossia ridare freschezza alla produzione storica, fornendo un valore aggiunto a capi che hanno segnato la storia, rivisitandoli secondo la percezione e la sensibilità del mondo contemporaneo.
 
Così, un’uniforme da driver degli Anni Trenta, si impone sulla passerella della ricerca, diventando un prodotto di design innovativo.

Prof. Marco Turinetto, Laura Carabba, Leonardo Caglioni (Presidente Gruppo Fraizzoli),
Prof. Susanne Kreuzer, Serena Caldarozzi e Attilio Rebuglio


La mostra, inaugurata presso il Fraizzoli Store di via De Amicis a Milano, si è svolta alla presenza dei fondatori di progetto di ricerca Taste3 – i docenti Marco Turinetto e Susanne Kreuzer – e il Presidente del Gruppo Fraizzoli, Leonardo Caglioni.
Così, tra storia e innovazione, il percorso creativo ha seguito e interpretato lo slogan storico dell’azienda: “Lavorare e vivere in uniforme può essere piacevole”.
Tag:  Manifattura Fraizzoli, Capitale Creativo – Taste3, Marco Turinetto, Susanne Kreuzer, Moda Contest Tremelloni, Angelo Caglioni, Leonardo Fraizzoli, 22 settembre 2011

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni