Innovation Festival Finale 2012

Il progetto della Comunità Europea per promuovere la cultura dell’innovazione. Sei città europee coinvolte tra cui Milano, che grazie a Dialogo Tv hanno dato uno sguardo al mondo della Moda e del suo potenziale innovativo

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Photo © IF Milano & DialogoTv
Innovation Festival è il Progetto della Comunità Europea che coinvolge le città di Barcellona, Milano, Kortrijk, Vilnius, Lisbona e Tallinn tramite eventi, laboratori, workshop  e performance volti alla promozione della cultura dell’innovazione.

A Milano, Innovation Festival, si è svolto per la prima volta nel 2010 alla Loggia dei Mercanti, e con grande successo è proseguito nel corso del 2011 con una nuova edizione.

“L’innovazione è fatta di impegno e ricerca costante, ma anche di una serie di momenti, attimi, in cui le idee e le intuizioni prendono forma”. Così, presso la Sala dei Cinquecento all’interno del Palazzo della Regione Lombardia a Milano, il 27 e il 28 Febbraio 2012 si sono volute tirare le somme di questa importante iniziativa con“Innovation Festival Finale”: un modo per guardare al futuro soprattutto col lancio della European Creative Industries Alliance, che trova la Provincia di Milano fra i principali sostenitori  proprio delle Aziende creative.

L’Evento di Febbraio è stato supportato da due mostre: una curata da Adl Lombardia che espone prodotti di vario genere, dai giochi per bambini alle scarpe, dall’arredamento alla tecnologia; l’altra, intitolata “ Un Designer per le Imprese” , ha coinvolto 15 aziende, 4 scuole di Design, 91 studenti, 59 progetti, 19 vincitori e 26 prototipi dell’omonimo progetto realizzato da Material ConneXion Italia in collaborazione con Provincia e Camera di Commercio di Milano.
 
Sei video in tutto, per raccontare le città europee coinvolte nel progetto. Uno di questi racconta i due anni di Innovation Festival a Milano: curato da Monkey Factory, associazione dedita allo studio delle potenzialità del video digitale e dei nuovi media, questo filmato “va alla ricerca” di nuove maniere di comunicare, realizzare e ideare il presente con lo sguardo rivolto al futuro.

E trattandosi di Milano, capitale mondiale della Moda, il 27 Febbraio uno spazio è stato dedicato anche al Fashion.
Grazie a DialogoTV
, la web Tv milanese che si occupa di attualità, 4 stilisti emergenti hanno avuto la possibilità di far sfilare le loro creazioni. Un concetto di innovazione a cui hanno preso parte Glix, scelta per i suoi abiti senza taglie adatti ad occupare poco spazio, Gianluca Saitto, per l’uso moderno di un’arte antica come il ricamo, Nicoletta Fasani con i suoi Bi-Niki e Laura Della Vega per gli accessori e la linea beachwear. A completare le mise altri nomi talentuosi, come Rizieri per le scarpe.


Durante la sfilata è stato inoltre proiettato un video realizzato da DialogoTv durante la settimana della Moda milanese in collaborazione con Food is Fashion (www.foodisfashion.it). Il reportage è stato dedicato a tutto quello che è il “contorno” delle sfilate, con protagonisti luoghi, personaggi e pubblico.

Infine un invito  a tutti coloro che vogliono prendere parte alla Piattaforma Europea delle Imprese Creative (ECIA). Per sviluppare il potenziale di Industrie Creative, la DG Imprese e Industria della Commissione Europea ha istituito questa piattaforma di approfondimento e informazione al fine di coinvolgere i policy-makers e promuovere le migliori pratiche a sostegno della creatività.

Fino al venerdì 29 Marzo 2012 è possibile presentare la propria domanda tramite il sito consultabile cliccando QUI


Per informazioni su Innovation Festival
Francesco Locatelli:
francesco@innovationfestival.it
Tag:  Innovation Festival, Comunità europea, Milano, Palazzo della Regione Lombardia, Un Designer per le Imprese, fashion, stilisti emergenti, DialogoTv, ECIA

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni