"Who is Patrizia?". Scopriamolo insieme

La serata torinese, giovedì 23 settembre, dedicata alla stilista Patrizia Pepe

di Dea Mazzilli

Pubblicato mercoledì, 22 settembre 2010

Rating: 4.6 Voti: 15
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Vecchia location nuovo look per lo store Patrizia Pepe di Torino che, per l’occasione, si rifà il maquillage e regala un mini assaggio di quella che sarà la nuova collezione autunno-inverno della storica griffe Fiorentina.

Volete farvi inebriare dai profumi di una Parigi retrò toccando con mano romantici pizzi e caldissima lana? Oppure farvi trasportare dalla magia della pelle in abbinamento alle paillettes?

Se la risposta è si, allora il posto giusto si trova proprio a Torino, in Via Amendola numero 12, e la serata perfetta per addentrarsi in questo mondo è giovedì 23 settembre 2010.

L’innovativa Campagna pubblicitaria impone la domanda delle domande: “Who is Patrizia?”. Patrizia è una stupenda dama del 2000, le cui fattezze sono quelle sinuose di una sirena e forti di una guerriera; si presenta ai nostri occhi magnetica ed elegante, glamour e retrò, in un contrasto di stili e di tessuti che si intrecciano in tagli perfetti e particolari.

La collezione si divide in due proposte: la prima, “Main”, è la rappresentazione di una volitiva eroina, inguainata in giacche rigorose dal taglio militare, arricchite da marsine, nastrini, ed alamari.
Mantelline come armature e bottoni a ricordare medaglie al valore rendono particolare il contrasto con gonne morbide in cotone, seta e viscosa satin.
I cappotti sono caldi, le camicie aderenti e su tutti svettano ruches, nastri intrecciati e goffrati, rigorosamente in chiffon dove regnano colori neutri come i beige, i rosati e i melange.

La seconda proposta, “Flash”, acceca invece con paillettes e jersey lucidissimi, che seguono il leitmotiv military, con un tocco di dolcezza e un pizzico di glam in più, grazie alla lana e al pizzo che si accosta ai tessuti jacquard matelassè perfetti nei capi spalla e nelle caldissime cappe.
Discinti i mini abiti abbinati a manicotti in lana, paillettes per i maxi pull da sera accostati con originalità a collant in jersey tinta navy, lunghe ruches posizionate sul seno per i cortissimi e duttili vestitini, nei toni del grigio e del beige che si accostano perfettamente con l’oro andando ad illuminare ed impreziosire. Non mancano comunque il verde scuro e il brown caldo che completano la particolare gamma cromatica.

Per coprirsi la scelta ricade su pellicce e montoni che riscaldano e contrastano in maniera decisa con l’impalpabilità della seta e del jersey che anche in questa parte della collezione fa capolino nelle gonne e negli abiti.

Scamosciate le borse, i tronchetti e i plateau.

Allora amiche di MRS, vi ho fatto venire voglia di scoprire “Chi è Patrizia?” anzi “Who is Patrizia?”.


Le coordinate sono:
23 settembre 2010 - Torino
Via Amendola 12 ore 20.00.

Per tutte le partecipanti un favoloso gadget creato apposta per l’evento proprio da Patrizia.


http://www.youtube.com/watch?v=kkWZp91Aois

 
Tag:  Patrizia Pepe, Torino, collezione autunno-inverno 2010, pizzo, pailettes

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni