David Beckham: dal calcio alla moda

Ovvero come reinventarsi fuori dal campo e fare soldi a palate restando in mutande

di Dea Mazzilli

Pubblicato giovedì, 26 maggio 2011

Rating: 4.4 Voti: 10
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
E’ ufficiale: lo vedremo in mutande in giro per le città, con il sorriso perfetto e lo sguardo da duro, ammirandolo statuario e meraviglioso, sciogliendoci di fronte a tutto quel popò di pettorali scolpiti nel marmo.
 
Una serie di luoghi comuni, comunque non smentibili, per parlarvi di David Beckham, che si sta lanciando - come già da qualche annetto fa la sua amata Victoria - nel patinato mondo della moda!

Infatti, il popolare 36enne calciatore del Losangeles Galaxy - noto squadrone statunitense – è in procinto di far uscire una collezione di biancheria intima e un profumo che porterà l’originale nome “Homme by David Beckham”,andandosi ad aggiungere ai già famosi David Beckham Instinct e Intimately Beckham.
Pare che la nuova avventura del bel David gli abbia già fruttato un ragguardevole gruzzoletto, da sommare, ovviamente, al patrimonio coniugale stimato in 165 milioni di euro.

Sono soltanto una persona che ha avuto la possibilità di esplorare altri interessi e passioni oltre al calcio” ha raccontato a Woman’s Wear Daily, “Sarò sempre associato al calcio, ma lavoro in altri settori per continuare a fare qualcosa di importante una volta che la mia carriera sarà terminata”. Questo si che si chiama sapersi reinventare!
Anche se” conclude “sono sicuro che mia madre non sarà tanto felice di rivedermi in slip nelle pubblicità”.

Beh, a noi di certo non farà alcun torto!
E vedo già gli occhietti delle sue fans rosashokking brillare, o sbaglio??
Tag:  Homme by David Beckham, Victoria, mutande, moda, calcio

Commenti

27-05-2011 - 11:38:30 - Fabi
tanta roba!!
08-06-2011 - 21:47:09 - cicci
Che gnocco!!! Quasi come il mio amante...
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni