La notte degli Oscar 2011

the 83rd annual Acadeny Awards.. direttamente dal Red Carpet

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Ed eccoci anche quest'anno all'evento che tutte le celebrities aspettano con ansia e trepidazione: i Red Carpet degli Oscar.
Nella splendida location del Kodak Theatre a Los Angeles, vincitori e vinti sfilano radianti sopra il Tappeto Rosso, con look studiati nei minimi dettagli, dal trucco al parrucco, ogni attore deve brillare di luce propria, e oggi noi siamo un pò "Fashion Police" (la trasmissione in onda su Sky, canale 124, E!entertainments è davvero irriverente, critica e distrugge ogni star dress up! ndr) perché siamo già pronti per analizzare flop e super mise dei nostri beniamini.
Partiamo dalla mitica presentatrice degli Oscar 2011: Anne Hathaway è stata accompagnata sottobraccio dal suo inseparabile Valentino in un’entrata scenografica. Per la conduttrice della serata è stato scelto un bellissimo abito rosso, naturalmente Valentino, con sognanti drappeggi sui lati dell'abito e con trucco perfetto data la tonatità rouge delle labbra in pandant con il vestito, mentre per lo stilista è stato selezionato un impeccabile smoking italianissimo ben stirato quanto il suo viso.

Per Javier Bardem e Penelope Cruz, super coppia del cinema spagnolo, per festeggiare la nomination di Bardem a miglior attore protagonista per Biutiful e la prima uscita di gala della diva iberica dopo la gravidanza, è stato preferito per lui un classico doppio petto nero, per lei invece… si può dire sia netta la somiglianza a una fiammella vagante... è meglio che lasci il viola a Natalie Portman!
Natalie Portman, infatti, pluri vincitrice con “Black Swan” è arrivata sul Red Carpet in uno splendido abito di seta viola che risalta il suo dolcissimo pancione, con tanto di decolté centratissimi per l’abito premamam. Diciamo che il viola non le ha portato sfortuna e l’ha resa bellissima!
Mila Kunis, invece amica-nemica, di Natalie Portman ne “Il cigno nero”, non ha nomination ma si è mostrata, sostenendo il film pluri candidato e già vincitore di molti riconoscimenti negli ultimi mesi, con un abito lilla forse troppo scollato e troppo drappeggiato, non pessimo (ci sono state scelte peggiori…ndr) ma sicuramente con un pizzico in più di impegno avrebbe sicuramente fatto di meglio avendo accanto, come co- protagonista, una star del calibro della sopraccitata Natalie Portman, che ultimamente non sta sbagliando un look.

Nicole Kidman, in lista per il premio come miglior protagonista con “Rabbit Hole”, questa volta è incappata in un look disaster! L'attrice, raggiunge il Red Carpet con il marito, che si tiene costantemente sul fondo quasi fosse un accessorio della moglie, o per peggio dire, la sua pochette!
L'attrice premio Oscar Hilary Swank, tra i personaggi destinati a consegnare una delle statuette d'oro del 2011, si è mostrata argentea e piumosa, con un lungo abito dalle sfumature grigio scure verso la parte bassa dello stesso. Perfetta la pettinatura che le lascia il viso scoperto e non appesantisce già l'abito particolareggiato.

Per Jennifer Lawrence invece, in nomination con “Winter's Bone”, erano altissime le aspettative sullo style in quanto "New Be", la quale sfortunatamente copia con scarsi risultati Anne Hathaway: tutto troppo! Troppo biondo sui capelli, troppo rosso il vestito, troppo taglio stile bagnina di Baywatch, la fanno sembrare una Pamela Anderson spiaggiata sul Tappeto Rosso.
La vedova di Heath Ledger, Michelle Williams, interprete di “Blue Valentine”, è candidata a miglior attrice protagonista e si esibisce con un aspetto candido, tutta impreziosita da brillanti a cascata sul vestito liscio e semplice, come l'acconciatura corta e sempre più bionda e sbarazzina.
Camila Alves e Matthew McConaughey sono meravigliosi!!! La modella e l'attore, tra le coppie più investite di flash del Red Carpet, sono entrambi abbronzatissimi e in sfavillanti abiti neri. Camila indossa un’ ampia gonna fasciata in vita che le dona risalto al decolté.

Dal cast di The fighter, l'attrice Melissa Leo, già vincitrice di Golden Globe e Critic’s Choice Awards e adesso vincitrice dell'Oscar come migliore attrice non protagonista è salita sul palco con poco gusto. L’abito – centrino, che sembra aver rubato dal tavolo della nonna - non rendeva assolutamente merito alla sua bravura.
Scarlette Johansson delude un po’ nel suo primo Red Carpet da single, indossando un abito purple a sirena con tema traforato floreale, salvandosi da un decisivo flop grazie al collega, candidato a miglior attore non protagonista per la sua interpretazione in The Town, che la accompagnava.

L'attrice premio Oscar Halle Berry, tra gli ospiti della serata, era a dir poco bellissima nel suo abito color panna/crema tempestato di diamanti e il divino tulle che la ricopriva. Azzeccatissima anche la scelta delle scarpe.
Purtroppo per Celion Dion, che non ha avuto lo stesso gusto. Tra le attese performer sul palco del Kodak Theatre si è messa in mostra vestita di bianco latte, tutta fasciata e tutta imbalsamata: risultato sortito? Effetto mummia garantito!
Ennesima nomination (ma ancora nessuna statuetta! ndr) per la tenera Amy Adams, come miglior non protagonista in “The Fighter”, che ha incassato la sconfitta nel suo abito ammaliatore color blu cobalto, con tanto di spacco laterale e strapieno di diamanti. Fantastici anche gli accessori, collana e bracciale di zaffiro. Tranquilla Amy, te la diamo noi di Mondo Rosa Shokking la statuetta come miglior look del Red Carpet!

Pessimo l’effetto sortito da Russel Brand e Cate Blanchet: i due tentano un mix  malriuscito, il primo tra lapo Elkann con minuscolo cravattino e un giovane campagnolo con camicia a quadri, la seconda un misto tra suora e abito dal taglio romano. Un consiglio per la prossima volta: scegliete un look e seguitelo fino in fondo!
Ultimo flop anche per Sharon Stone che delude col suo abito nero monospalla, con un “non-si-capisce-che” sulla spalla coperta (potrebbe essere uno strano animale piuttosto che un tessuto uscito di fabbrica veramente malconcio). Dove è finita l'attrice di Basic Instict, icona fashion victim?!?!
Tag:  Oscar 2011, Red Carpet, 83rd Academy Awards, Valentino, Natalie Portman

Commenti

28-02-2011 - 13:19:37 - simone
brava amore! ecco perchè ti sei alzata alle 6
28-02-2011 - 18:24:24 - vio
and the oscar goes to.....eva!!!!
28-02-2011 - 21:44:20 - anonimo
Potevi anche alzarti più tardi...avresti dormito di più e scritto qualcosa di meglio..
28-02-2011 - 21:49:26 - rinni
eeeeh no cara mia, stavolta non ti seguo! Sharon stone era SPETTACOLARE!!! Raffinata, ammaliante, di una bellezza mozzafiato! La Williams sembrava la mummia di Nefertiti, irrigidita e tramortita da chissà che cosa. E poi la Kunis....a me è piaciuta molto, un pizzo "vedo/non vedo" veramente sexy. Concludo con Blanchet che confermava anche ieri il suo essere icona di eleganza e stile. Un Gyvenchy da paura! Concordo invece sulla trota salmonata Johanson, l'accendino per fornelli Cruz e il "centrino della nonna" della Leo (ma cosa l'è venuto in mente!!??)
28-02-2011 - 22:12:06 - Mark
Ciao Eva, visto il reportage quasi minuto per minuto credo che tu abbia visto la cerimonia in diretta o sbaglio? Certo che poter essere a Los Angeles sarebbe stata tutt'altra cosa.
28-02-2011 - 23:20:11 - nena
Ma dai rinni... Sharon Stone è una donna stupenda e quasi sempre elegantissima, ma ieri sera con quel vestito e quella pettinatura è proprio scivolata in pieno sulla classica buccia di banana, non sembrava nemmeno lei!! Il Givenchy della Blanchett era proprio misero e poi quel caschetto biondo, nooo licenziato subito il parrucchiere. Concordo con te che la Williams stava proprio male.. non tutti gli Chanel sono dei capolavori o per lo meno a lei questo stava veramente male.. Elegantissima ivece Hilary Swank, lei sì che era mozzafiato!!
01-03-2011 - 08:20:25 - eva
@rinni: sulla Kunis ero indecisa...all'inizio non mi sembrava male, poi l'ho vista accanto a Natalie Portman e ho decretato che non c'era paragone tra le due, in effetti anche la Leo paga fior di quattrini gli stylist mi stupisco che sia riuscita ad uscire di casa conciata in quel modo... ma Sharon Stone, no no no (concordo con Nena pienamente!)... guardala in altri Red Carpet precedenti, lì si che era spettacolare, è così una bella donna e si mette quell'obrobrio sulla spalla...per il resto grazie! @Mark: si l'ho visto in diretta su E!entertainments alle 00:00 @Nena: per Cate Blanchett misero fall down... e anche per me Hilary era mozzafiato!
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni