Maggie Jeans: la donna che salverà il mondo

Ecco le proposte del brand per la primavera/estate 2012, con novità e iniziative che non riguardano solo l'abbigliamento, ma l'intero universo femminile

di Dea Mazzilli

Pubblicato venerdì, 17 febbraio 2012

Rating: 4.5 Voti: 13
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Un astro nascente, un frizzante profumo nell’aria, un’innovativa eterea figura; è la donna che prende una nuova forma, diventa decisa entrando a far parte di un gioco particolare di stile, classe, glamour e voglia di vivere: questa la donna di Maggie Jeans.

La collezione si snoda in tante facce, la cui vera e propria missione è quella di cambiare il mondo strappandolo dalle mani degli uomini per metterlo in quelle delle donne, talvolta sacerdotesse, ma anche fate, muse e fanciulle, come recita la campagna “Women will save the world”.
 
La filosofia di vita di Maggie Jeans ci trasporta in un contesto nuovo fatto di forme e colori discreti ma incisivi.

Il jeans assume tagli diversi: si parte dallo skinny delavè, che lascia scoperte le caviglie e regala forme adeguate a qualsiasi figura, nelle sue versioni used effet, total blue e black deciso, con applicazioni in swarovsky. E si arriva a un evergreen anni ’70, il modello a zampa d’elefante con la vita bassissima e le cuciture stinte.
 
Proseguiamo questo viaggio verso il potere del fashion al femminile per visitare una parte della collezione decisamente gotic: gilet senza maniche, camice profilate con contrasti argentei e ancora pelle contrapposta al più soffice degli chiffon di seta, il tutto sposato a sandali borchiati, trattenuti da lacci sulle caviglie e incroci hot sul collo del piede.
 
Si torna quindi a semplicità e ricercatezza nel mondo delle t-shirt, le cui tonalità spaziano nella scala dei grigi neutri e dei bianchi puri, che si particolareggiano grazie a stampe di figure eteree, decise ma soavi, senza mai abbandonare la femminilità grazie a dettagli preziosi che accompagnano i volti in esse raffigurati e alle sfumature particolari nelle scritte dove, ovviamente, il leit motiv è ancora una volta “Women will save the world”.

La collezione non trascura i capi spalla e ci regala stupende versioni del giubbino in jeans che si trasforma in giacca used, osando nel più classico dei modelli Chanel. E ancora, lo stesso giacchino, viene proposto nei morbidi cotoni in una rivisitazione del principe di galles. Oppure, osando senza paura, con giochi di luce che illuminano il meraviglioso black basico.
 
Un tocco hot e iperfemminile sopraggiunge dagli shorts con risvolto optical verde blu o rosso e dagli abiti fluttuanti in seta, nelle fantasie country, optical e tinta unita.

L’azienda, in costante crescita, sta inoltre allargando le proprie prospettive commerciali, ampliando il numero di punti vendita in cui è possibile trovarla e si appresta ad aprire due store mono marca, a Roma e Milano.
 
Oltre a salvare il mondo, Maggie Jeans ha dato modo a una blogger di vincere un anno di lavoro presso il brand. In quale veste? Come curatrice del blog e inviata d’eccezione, scovando in giro per il mondo donne vibranti che, in qualche modo, lo stanno cambiando.
 
La vincitrice è Elena Torresani: blogger, scrittrice e autrice del libro “L’inferno di Eros”, ha conquistato il gradino più alto del podio tra centocinquanta partecipanti e sette finaliste, ricevendo ben millecinquecento commenti solo nel mese di agosto. Direi che lei ha cambiato qualcosa nel mondo, no? Voi che ne dite?
 
Ma non è finita qui. Perché Maggie Jeans per la realizzazione dell’ultima innovativa campagna pubblicitaria ha indetto un altro concorso. E il video contest vincitore, ossia quello che meglio ha interpretato il Maggie-pensiero, appartiene ai Chicken McFrame Production, di cui presto, sempre sulle pagine di MRS, uscirà una bella e divertente intervista.
 
Ma tenete gli occhi ben aperti: le iniziative cross-mediali del brand non sono ancora finite!
Collezione, blog, news, eventi e store locator su www.maggiejeans.com.
 
Perché ricordate, amiche ed amici di Mondo Rosa Shokking: “Women will save the world”!
Tag:  Maggie Jeans, collezione p/e 2012, Women will save the world, video contest, blogger

Commenti

18-02-2012 - 10:51:17 - Cristina
non conoscevo questo brand vado subito sul sito per prendere spunto!! sei sempre la migliore!! continua così....
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni