Ritorno al futuro. I Saldi dell'estate 2010

I must della stagione che verrà da acquistare scontati

di Dea Mazzilli

Pubblicato martedi, 13 luglio 2010

Rating: 4.1 Voti: 8
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Il giorno al quale ci prepariamo da tempo, dopo un estenuante conto alla rovescia, è finalmente arrivato; non sto parlando del wedding day, amiche di MRS, ma dei SALDI! La parola più pronunciata dal mare alla montagna, dalle isole alla terra ferma, dagli Appennini alle Alpi è: SCONTI!
Occhio al look, in questa settimana - la seconda degli agognati saldi estivi - si è calato nei panni della spia, perché vuole aiutarvi a spendere in maniera intelligente fornendo qualche indiscrezione su ciò che sarà di moda nella stagione che verrà. E anche se fa caldo - anzi caldissimo - l’autunno è alle porte e i veri affari per prepararsi al ‘tempo delle caldarroste’ si fanno proprio adesso.

Pettegolezzi dicono che il pezzo must sarà il giubbino di jeans. Proprio lui, dal profumo vintage anni '80, che una volta veniva indossato per il tempo libero, oggi può essere abbinato ad abitini in seta per una serata in discoteca, oppure a pantaloni classici o tubini se la giornata lavorativa è informale e tranquilla.
Il modello asciutto ed avvitato è delizioso in chiave estiva se portato con short e sandali alla schiava, di classe ed accattivante, in versione “autumn in the city”, se accostato ad un vestitino bon ton e a stivali.

L’autunno 2010 vuole i boots rigorosamente mini o maxi; saranno particolarmente accattivanti i modelli a filo ginocchio da indossare se siete delle fantastiche stangone, oppure nella versione tronchetto per le più minute, così come Loredana Bertè (pioniera del tronchetto ndr) ci ha insegnato! (foto a destra: tronchetti Diego Dolcini, p-e '10)

Poi, una sola parola, piccole spendaccione: camicia! A noi di Occhio al look piace azzardare, quindi la proponiamo in bianco ma arricciata con dettagli in contrasto di colore, fiocchi e spille per sentirvi “esageratamente glam”.
Un tocco sexy alla vostra mise arriva dalla scelta di tessuti che esaltino le trasparenze, come seta e mussola di cotone, e modelli sciancrati che la rendono seducente.
(foto a sinistra: camicia bianca Jean Paul Gaultier Medium)
Se siete pratiche ma non rinunciate alla ricercatezza dei tagli, favoloso è lo stile oversize che permette di abbinarla a skinny in jeans oppure a leggins, sandali nude look e gioielli decisamente vistosi. Il make up che esalta il bianco è composto da eyeliner a contornare lo sguardo e rouge deciso a esaltare il sorriso.

L’accessorio doc? La big bag in pelle morbidissima!
Scegliete i colori caldi della terra come il marrone bruciato, il biscotto e l’argilla, adatti ad ogni tipo di occasione, in particolare se abbinati a nero o blu (colore dell’estate che verrà riproposto in autunno ndr).
(foto a destra: borsa Balenciaga, modello Giant Midday in coccodrillo cioccolato)

Quindi, meravigliose con le calde temperature estive, ma anche con l’arietta frizzante dell’autunno indossando jeans bianchi e plateau dai colori neutri che sposteranno l’attenzione sulla vostra maxi-borsa, rendendola frivola e sbarazzina.
Un ultimo e fugace sguardo va alle chiome che i parrucchieri vogliono vedere sciolte e fluttuanti in balia del vento, come le foglie in autunno.

L’estate deve ancora raggiungere l’apice, ma una sbirciatina al futuro una vera shopping victim la dovrà pur dare, no?
Alla prossima, mie folli adorate risparmiatrici d’Italia.
Tag:  Saldi, giubbino in jeans, tronchetto, camicia bianca, big bag

Commenti

14-07-2010 - 11:38:00 - anonimo
adoro i giubbottini di jeans!! Non vedevo l'ora che tornassero .. Dea sei miticaaaaaaaaaaaaa!! Sara (Milano)
21-07-2010 - 10:42:00 - anonimo
adoro questa donnaaaaaaa:))))))))))))
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni