Feminist Blog Camp: in onda il femminismo a Torino!

L'evento a Torino dedicato alla riflessione e alla lotta per la democrazia. Una importante forma di resistenza civile all'insegna del femminismo

di Valentina Paternoster

Pubblicato sabato, 29 ottobre 2011

Rating: 3.5 Voti: 4
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci

E' partito ieri il Feminist Blog Camp, evento gratuito e autofinanziato aperto a tutti all'insegna della piena democrazia e del pensiero di genere.
Una manifestazione incubatrice di pensieri e riflessioni che vedrà la presenza di molti e molte blogger e donne del web: perché è importante metterci la faccia.


Abbiamo intervistato Jo, una delle attiviste e organizzatrici dell'evento 


Perché organizzare una manifestazione per le donne e con le donne?
Il Feminist Blog Camp, che si tiene a Torino il 28-29-30 ottobre all'Akatasuna, evento totalmente gratuito, autofinanziato ed autogestito, è un evento aperto a tutti, uomini e donne. A chiunque abbia uno spazio internet e si occupi di pratiche antidiscriminatorie sui generi. A tutti coloro che vorranno seguire i workshop e i laboratori proposti sulla condivisione dei saperi. L'idea viene da molto lontano (dal primo Fem Camp di Bologna) e risponde alla necessità di vivere la tecnologia in maniera condivisa.

Il nome che avete dato alla manifestazione incuriosisce. Parliamo ancora di femminismo? E perché?
Credo che la risposta si possa tranquillamente ritrovare nell'oceanica manifestazione del 13 febbraio che ha riportato in piazza tutte le esigenze delle donne e degli uomini che lottano per la parità. La parola "femminismo" è stata travisata volontariamente dai media in tutti questi anni e assimilata ad una sorta di maschilismo al femminile, agitata spesso come uno spauracchio e come una cosa antica e superata.
In realtà il femminismo è un sentimento largamente condiviso e quantomai attuale, sia nelle lotte per l'emancipazione femminile (parità di salario, di rappresentanza), sia contro la violenza di genere, sia nelle battaglie contro la cultura sessista imperante (mercificazione del corpo delle donne, etc).

Quali obiettivi vi ponete nella tre giorni?
Vogliamo discutere soprattutto delle pratiche per tentare di agire in maniera globale. Negli anni più recenti molte donne femministe e molti uomini disertori del patriarcato hanno cominciato a popolare la rete in maniera sempre crescente e hanno cominciato a intessere relazioni per affrontare battaglie comuni. Vogliamo mettere insieme questi nostri saperi, imparando l'uno dall'altro e trasmettendoci le conoscenze necessarie per vivere i nostri spazi e le nostre esigenze di cambiamento.

Come fare la differenza oggi in Italia?
Come sostenevano le femministe della seconda ondata: "ripartendo da sé", ossia rimettendo in discussione la società, i suoi stereotipi, i modelli di riferimento sbagliati e aggressivi, il potere maschilista e la discriminazione.

Come e dove seguirvi?
Il blog di riferimento del Camp è http://feministblogcamp.noblogs.org/: all'interno tutte le informazioni necessarie su come partecipare all'evento. Il programma e la fittissima griglia dei workshop proposti sul wiki http://www.inventati.org/femblogcamp/, dove si possono seguire i lavori passo passo.

Tag:  Feminist Blog Camp, Torino, femminismo, donne

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni