Dum Dum Girls, dalla California alla Sup Pop

Dopo I Will Be, l'Ep He Gets Me High conferma che le quattro ragazze sanno fare rock

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Sono spuntate fuori l'anno scorso, più o meno dal nulla, con I Will Be, un album che ha ci ha riportati indietro nel tempo di quasi una ventina d'anni, quando il rock era più sporco e più rumoroso. Non a caso, l'etichetta che ha deciso di puntare su queste quattro belle californiane è la Sup Pop, la stessa che ha aperto le porte a band del calibro di Nirvana, Soundgarden e Mudhoney.

Lo scorso mese, il quartetto, ha pubblicato un nuovo ep dal titolo He Get Me High: appena quattro canzoni, nemmeno un quarto d'ora di musica, che però basta a dare conferma delle qualità già mostrate con il primo album. Interessante il confronto con un'altra artista che recentemente ha pubblicato una cover dello stesso brano presente in He Gets Me High, There's a Light That Never Goes Out degli Smiths: se Sara Lov l'ha spogliato e reso essenziale, portando alla luce la massima espressività melodica, le Dum Dum Girls hanno fatto proprio il contrario, mantenendosi più fedeli alla versione originale, con un sound sporco e cupo.

La voce della leader, Dee Dee, è certamente un punto di forza della band, e si sposa alla perfezione con i ritmi serrati, le vivaci melodie e gli arrangiamenti che attingono a larghe mani dalla psichedelia anni Settanta. He Gets Me High, brano che da' il nome all'Ep, è un esempio lampante di come le Dum Dum sappiano coniugare le diverse influenze con una buona dose di punk e di quanto la loro musica sia figlia degli oscuri ed affascinanti anni Novanta.

Va detto, la tecnica non è perfetta, lo si percepisce soprattutto nei brani meno tirati, come in Take Care of My Baby, ma anche questo in fondo è parte dello spirito musicale delle Dum Dum Girls, in pieno e puro stile rock. Buone le premesse dunque, e tante le possibilità di crescita in caso di dischi futuri. Intanto, I Will Be e He Gets Me High sono sicuramente un piacevole ascolto.


Tag:  Dum Dum Girls, He Gets Me High, I Will Be, Sara Lov, Sup Pop, recensioni album

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni