MANETTE, TITULI E.. FADO

Bayern-Inter, inizia il countdown. Mou.. sarà "terzo titulo"?

di Marta Favro

Pubblicato giovedì, 20 maggio 2010

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
E’ cosi’, che vogliamo farci? Moratti lo adora, le donne impazziscono per lui e i suoi due ‘tituli’ li ha già conquistati. La domanda a questo punto è: basterà un eventuale terzo a spegnere la saudade (già, perché non è solo appannaggio dei brasiliani….) di Josè Mourinho per un calcio che, ahimè, potrebbe essere qualunque tranne che quello di casa nostra??

Non è una finale ordinaria questa. Quella del Bernabeu avrà i toni di un romanzo rosa. Almeno a parole.. - perché non ci aspettiamo certamente che Materazzi si presenti in campo con un mazzo di rose per Van Bommel! Ma è una partita che sa tanto di amarcord, precisamente quello tra i due tecnici. E sì, si parla del 2000: chi andava scrupolosamente a ‘prendere appunti’ nello studiare gli avversari era proprio Josè per il tecnico olandese. E chiaramente nelle varie conferenze stampa i complimenti si sono sprecati, da una parte e dall’altra. Tempo delle Mele? No, tempi del Barca ancora lontano da Pep Guardiola. E chi lo sa se l’allievo supererà il maestro? Chi lo sa chi piangerà ancora di gioia o uscirà incazzato nero? Cosa nella quale Mou non ha particolari problemi.. Quello che è certo, dati alla mano è che lo Stadio Santiago Bernabéu , impiantuccio da 120.00 posti, va verso il tutto esaurito. Partita secca, non aspettiamoci calcio champagne, almeno in campo.

Sugli spalti sarà diverso. Perché, escludendo gli esodi reciproci di italiani e tedeschi ci si aspetta anche una significativa presenza madridista che tiferà Inter dopo l’eliminazione dei rivali storici catalani.

E a turbare il sonno di Van Gaal, come se non bastassero un Milito da 10, uno Snejider ritrovato e uno Zanetti che probabilmente venderebbe la madre per alzare la Coppa con le orecchie, ci si mette pure l’arbitro, tale Howard Webb, che però visto il mestiere che fa (poliziotto) non dovrebbe combinare troppi danni.. a parte mettere veramente un paio di manette a Mou nel caso dovesse scaldarsi troppo. Già, come il vulcano islandese che sembra essersi di nuovo destato. E a quanto pare tra tensioni, pretattiche e formazioni all’ultimo, sarebbe l’unica cosa a preoccupare seriamente lo Special One. C’è chi può…..


Due risate con Crozza che imita Mourinho (da You Tube)
Tag:  Finale di Champions, Stadio Santiago Bernabéu, Josè Mourinho, Inter, Bayern

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni