Steffi, Nadal, will you marry me?

Simpatici siparietti che in passato hanno coinvolto le due icone del tennis, proposte di matrimonio decisamente originali

di Valentina Resta

Pubblicato venerdì, 27 maggio 2011

Rating: 5.0 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
A quindici anni mi regalarono una t-shirt molto graziosa. Nera, particolarmente aderente, recitava così: “If you are rich I’m single”. La portavo con la disinvoltura di chi capisce ma fino a un certo punto…

Certo,  oggi non ne farei lo stesso uso sbarazzino, probabilmente perché mi rendo sempre più conto di quanta poca ironia ci debba essere dietro un pensiero che albeggia nella mente di gran parte delle colleghe del gentil sesso. Ma è venerdì e non intendo dedicarmi a riflessioni argute e profonde, oggi mi sento leggera e determinata ad alleggerire anche le vostre giornate.

Qualche giorno fa ho ripensato a quella maglia sepolta chissà dove nell’armadio, quando navigando in rete ho scovato un simpaticissimo video di youtube, intitolato La differenza tra gli uomini e le donne, che mi piacerebbe condividere con voi. Protagonisti del siparietto, a distanza di anni l’una dall’altro, sono Steffi Graf e Rafael Nadal. Lo scenario pressoché identico.

Nel bel mezzo di un match di tennis una voce dagli spalti… una proposta di matrimonio. “Steffi, will you marry me?”, “Ehi Nadal, will you marry me?”.Il filo comune? Il sorriso imbarazzato e divertito dei due campioni. Ma la reazione che più mi ha fatta sorridere è stata quella di Steffi.

“How much money do you have?”.Questa l’immediata risposta della tennista tedesca. Si tratta ovviamente di un gioco, e come tale va letto, senza retropensieri sessisti. Ma è da giorni che ripenso al filmato con il sorriso stampato. Un buon motivo per far sorridere anche voi!


Guarda il video da You Tube cliccando QUI
Tag:  Steffi Graf, Nadal, tennis, matrimonio, you tube

Commenti

28-05-2011 - 10:54:28 - Giuly
Ce l'ho anch'io quella maglia, ma la mia era bianca con la scritta nera!
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni