Yanina e il furto del Rolex, tutto il mondo è paese!

Tifosi napoletani in scompiglio per lo sfogo su Twitter dalla fidanzata di Lavezzi, vittima di una rapina

di Valentina Resta

Pubblicato lunedi, 28 novembre 2011

Rating: 5.0 Voti: 10
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Ci risiamo, la trappola social network colpisce ancora! A farne le spese questa volta la coppia composta dal campione del Napoli Ezequiel Lavezzi e dalla sua dolce metà, Yanina Screpante. Quest’ultima, rimasta vittima di una rapina nel quartiere del Vomero, ha sfogato la propria rabbia niente di meno che su Twitter, accendendo la miccia di una polemica che, visto l’orgoglio partenopeo, difficilmente verrà archiviata in tempi brevi. "Dicono che in Argentina non c'è sicurezza, ma Napoli è una città di merda, mi hanno rubato l'orologio minacciandomi con una pistola”.

Di certo i napoletani non potevano incassare il colpo senza reagire. E il loro innato patriottismo non ha tardato a insinuarsi attraverso le pagine del social network, ma non solo. "Poteva succederti ovunque. Modera le parole. Solo a Napoli il tuo fidanzato è un Dio", le hanno subito scritto i tifosi azzurri su Twitter, scatenando un'ulteriore replica di Yanina: "Non mi importa, se mi succede qualcosa, il mio fidanzato se ne va da qua. E io non voglio essere un Dio!".

Il sonno porta consiglio, verrebbe da dire. O più semplicemente qualcuno, verosimilmente nell’entourage ‘Napoli calcio’, avrà fatto ragionare la bellissima Yanina, portandola al definitivo dietrofront: "Chiedo scusa a tutta la città di Napoli, il mio è stato lo sfogo di una ragazza impaurita, terrorizzata, dopo una rapina con una pistola in faccia. Vorrei dire che, anche se mi fosse capitato in Argentina, in quel momento avrei scritto lo stesso. Napoli e napoletani vi chiedo di comprendere il mio sfogo, non potrei mai odiare o sparlare di un città così bella… Saluti".

E se si trattasse di un semplice espediente per convincere il Pocho a cambiare aria? I meno ingenui ci avranno di certo pensato. Le voci di un probabile trasferimento dell’argentino lontano da Napoli del resto si rincorrono dalla scorsa estate, e chissà che a giugno il divorzio non si concretizzi davvero.
E la scusa della ‘fidanzata’ si sa, funziona sempre. I casi Shevchenko e Beckham, tra i tanti, insegnano. Partì ‘ufficialmente’ dalla signora Shevchenko il desiderio di spostare la famiglia in Inghilterra: imparare l’inglese per i figli dell’attaccante ucraino del Milan era diventata la priorità. Per non parlare di Victoria Adams. Ogni desiderio della Spice Girl è un ordine per Sir David Beckham, pronto a tutto pur di accontentarla, anche a trasferirsi a Los Angeles, rinunciando così al più blasonato calcio europeo. Lo zampino femminile, in definitiva, c’è sempre nelle grandi decisioni dei Paperoni del pallone, anche se spesso vi si ricorre per nascondere altro, e potrebbe essere questo il caso del Pocho Lavezzi…

Staremo a vedere… Ma intanto, Yanina, la lezione di oggi è: TUTTO IL MONDO E’ PAESE!
Tag:  Ezequiel Lavezzi, Yanina Screpante, Napoli, furto, tifosi azzurri, twitter

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni