Twisted Path

Un film thriller Italo-Americano interpretato, fra gli altri, dalla nostra caposezione spettacolo Elena Maria Manzini

di Elisa Rossini

Pubblicato giovedì, 9 settembre 2010

Rating: 4.3 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Il passato torna sempre a perseguitarci, non si può fuggire. Si può cercare di ignorarlo, nascondersi, negare oppure ci si può rassegnare a percorrere il sentiero tortuoso della memoria e affrontare le proprie paure. 

E’ proprio questo il sentiero sul quale si trova Darrin in un viaggio che da Los Angeles lo porta in Italia per rivedere l’amica Monica e conoscere il suo gruppo, fra cui trova da subito un’intesa con la bella Eleonora. Darrin viaggia con il fratello Sean che sempre lo accompagna e lo guida con affettuosa aggressività, ma neanche la sua presenza riesce a calmarlo quando un’innocente gita a piedi in montagna risveglia in lui un terribile trauma infantile. Tanti anni addietro, quando Darrin era solo un bambino, qualcosa di indicibile, impresso indelebilmente nella sua anima, ma soffocato dalla sua coscienza, era successo nei boschi. Qualcosa che rischia di accadere ancora e ancora.

E quindi le urla, i pianti, la paura, il buio, il sangue, la vita e la morte. Questi gli ostacoli che deve superrare Darrin sul suo personale “Twisted Path”. 

Il film, prodotto dalla casa produttrice Mamuthone Films, riesce a far combaciare e unire le forze di professionisti americani e italiani. Parte del film è girata negli Stati Uniti, anche se il maggior numero di scene hanno come location luoghi Italiani. Le atmosfere create sono allo stesso tempo inquietanti e suggestive e riescono ad incorniciare bene il percorso fisico e mentale in cui si trova immerso il protagonista Darrin. Interessante, poi, è l'utilizzo di un cast italo-americano attraverso il quale si ottiene il giusto equilibrio recitativo, a dimostrazione del fatto che le co-produzioni internazionali possano arricchire la realizzazione, con toni e stili alernativi.

Il film è in lingua inglese con alcune scene in italiano sottotitolate in inglese.  Disponibile in Blu-ray.
Tag:  Twisted Path, Blu-ray, Thriller psicologico, Elena Maria Manzini

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni