Cupcake Mania

Alla scoperta dei piccoli dolcetti glassati sempre più amati in tutto il mondo

di Laura Argelati

Pubblicato venerdì, 25 aprile 2014

Rating: 5.0 Voti: 17
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Cupcake, letteralmente torta in tazza. Si tratta di piccoli pasticcini, cugini dei muffins, cucinati in pirottini di carta o alluminio con un semplice impasto di zucchero, farina, uova, lievito, burro e poco altro, e decorati con crema al burro, glassa o creme di vario genere.

Dal 2000 circa sono sempre più conosciuti, amati e diffusi in tutto il mondo. Secondo Google sono i più ricercati in rete nella sezione “food”: hanno battuto pasta, pizza, dolci di qualsiasi tipo, surclassato classici che sembravano inaffondabili e hanno conquistato il primato come dolce più cliccato della rete.

La loro origine sembra risalire al 1796: fu nel libro “American Cookery” di Amelia Simmons pubblicato in quell'anno che per la prima volta si parlò di questi pasticcini che venivano cotti al forno ciascuno dentro a una tazza, da qui il nome cupcakes.

Ma i cupcakes hanno conquistato la vera popolarità nel nuovo millennio quando una pasticceria di Beverly Hills li ha rilanciati nella forma che tutti noi oggi conosciamo: piccoli da poter esser mangiati in pochi bocconi, dall’aspetto colorato e accattivante, glassati e decorati. 14 anni fa, nella prima settimana di apertura la pasticceria Sprinkles ne vendette oltre 2200 e i piccoli dolcetti divennero una moda nel giro di pochissime settimane, un successo ancora inarrestabile.

Complici anche i programmi televisivi diffusi anche nel nostro Paese, questi dolci semplici ma gustosissimi sono ormai amati ovunque e in qualunque occasione: scelti per buffet di party aziendali, di gran moda nei ricevimenti di matrimonio, presenti in molte pasticcerie “classiche” e replicabili anche a casa grazie ai preparati preconfezionati reperibili in quasi tutti i supermercati (e addirittura discount) italiani.

Le pasticcerie si sono adeguate, i pasticceri si sono messi alla prova, le foodblogger si divertono a sperimentare la creazione di queste piccole e colorate sfiziosità e in molti romanzi femminili questi pasticcini sono stati inseriti come co-protagonisti o nei titoli.

E ovviamente anche le celebrities e molte serie tv si sono rese complici della cupcakes mania: sono amatissimi da Blake Lively, Madonna, Katie Holmes, Kate Winslet, Brad Pitt e famiglia, Kate Moss, gli One Direction e dai giovani protagonisti della saga Twilight. William e Kate li hanno scelti più volte come dessert per festeggiare alcune ricorrenze, Emma Watson li gusta passeggiando per strada, le sorelle Kardashian ne sono ghiottissime, le protagoniste di Sex and the City hanno reso famosa la Magnolia Bakery di New York e anche Alessia Marcuzzi e Belen Rodriguez sono fans accanite di questi pasticcini di origine statunitense.

Che sia per golosità, per curiosità o per voglia di sperimentare, i cupcakes conquistano sempre più fans e il loro successo sembra non avere fine, perciò se ancora non conoscete questi dolcetti è giunto il momento di rimediare, e se invece li conoscete già, perché non provare ad assaggiare qualche nuovo, insolito gusto…?
Tag:  Cupcakes, Muffins, Dolcetti, Glassa, Pasticceria, Celebrities, Pasticcini

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni