Domani sarà più buono di Bruno Barbieri

Tante ricette di Chef Barbieri con raffinate idee di riciclo per ciò che avanza

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 20 giugno 2019

Rating: 5.0 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Mondadori Electa
Bruno Barbieri: uno chef con sette stelle Michelin, una carriera costellata di successi e una passione per la cucina nata al fianco della nonna che si occupava di lui mentre i genitori lavoravano.

Nelle sue ricette dal sapore contemporaneo, radici che affondano nel passato, l'attenzione alla stagionalità, il trionfo della genuinità.

Piatti come opere d’arte nati dalla voglia di raccontare se stesso attraverso una pietanza, dalle contaminazioni gastronomiche acquisite in viaggio, da un’esperienza ai fornelli lunga decenni.

Antipasti, zuppe, paste, secondi di carne e pesce, dolci da cui possono nascere altre pietanze riutilizzando uno o più ingredienti che abbondano, con l’intento di evitare sprechi: della carne diventa ripieno per tortelli, una polpa di zucca può dar vita ad un budino,  un’insalata di mare può trasformarsi in condimento per pasta, una fregola dosata in eccesso può rinascere sotto forma di arancino.

Tra le ricette proposte non possono ovviamente mancare alcuni piatti tipici dell’Emilia-Romagna, terra d’origine di Chef Barbieri: erbazzone reggiano, sfoglia all’uovo, tigelle.

Guidati dalle ricette e dalle idee dello chef, non avrete più scuse per azzerare gli sprechi in cucina e anzi darete vita a nuovi piatti ricchi di gusto, genuinità e raffinatezza. Le ricette di Chef Barbieri sono affiancate dalle splendide fotografie di Stefano Scatà. “Domani sarà più buono” è edito da Mondadori Electa.


16 aprile 2019, Mondadori Electa
Pagine 224
Prazzo di copertina €19,90
Tag:  Domani sarà più buono, Bruno Barbieri, Mondadori Electa, Chef, Ricette, Stelle Michelin, Sprechi alimentari, Cucina, Avanzi, Stefano Scatà

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni