Balubà Caffè Restaurant

Via C. Foldi 1 - Milano

Voto del pubblico: 3.7 Totale voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark
BALUBÁ: UN'OASI
ACCOGLIENTE DOVE SENTIRSI
A CASA FUORI CASA,
IN UN AMBIENTE RAFFINATO
E INTIMO AL CONTEMPO.
CALDO. SUGGESTIVO.
RICCO DI PROFUMI
E SAPORI DALLE MIGLIORI
CUCINE DEL MONDO.
QUI AVVIENE LA MAGIA
DELL'INCONTRO,
AD OGNI MOMENTO DEL GIORNO.
INIZIA CON IL PIACERE
MULTICOLORE DELLA COLAZIONE,
PROSEGUI CON LE DELIZIE
MEDITERRANEE DEL PRANZO
AL BISTROT, GUSTA UN COCKTAIL
A FINE GIORNATA
O SCEGLI TRA LE MILLE
SUGGESTIONI CREATIVE
DEL RISTORANTE LA SERA.
SENSUALE E GENUINO,
INCANTA CON LA SUA
INVITANTE SEMPLICITÀ.
Da non perdere gli eventi settimanali e le serate dedicate alla cucina multietnica con cuochi di tutte le nazionalità
Caratteristiche:
  • Nome: Balubà Caffè Restaurant
  • Indirizzo: Via C. Foldi 1 - Milano MI (Italy)
  • Contatti: 02.9288.8379 - http://www.balubabar.net - info@balubabar.it
  • Giorno di chiusura: -
  • Target: 25/40
  • Note sulla chiusura: dal lunedí al mercoledì: dalle 7.00 alle 23.00
    giovedì: dalle 7.00 alle 24.00
    venerdì: dalle 7.00 alle 1.00
    sabato: dalle 8.00 alle 1.00
    domenica: dalle 18.00 alle 23.00
  • Tipologia locale: aperitif, dinner, after dinner
  • Tipologia prezzi: Accettabile
  • Zona: P.zza 5 Giornate
  • Parcheggio: NO
  • Accuratezza del servizio:
  • Appetibilità del personale:
  • Voto della redazione: 
  • Originalità del menu:
  • Pulizia bagno:
  • Si chiude bene?: SI
  • Il tuo piatto / drink preferito: Cucina Etnica
  • Consulta il menù del locale cliccando qui

Commenti

Di' la tua


ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni