Laura Argelati

Event, Wedding & Party Planner con una smisurata passione per la lettura e la scrittura. Mi piace tenermi informata su qualsiasi cosa, dalle nuove tecnologie alla moda, usando gli strumenti più disparati, dalla carta stampata ai social network.
  • Nome: Laura Argelati
  • Qualifica: Collaboratrice Sezione Cultura
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Educata, gentile e dolce. Lunatica, permalosa e cocciuta.
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Sono una blogger appassionata di lettura e scrittura, nonché lettrice instancabile e mi sono proposta per la sezione Cultura.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Lavoro per lo più da sola.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Credo che lavorare con le donne possa creare una certa sintonia e confidenza, ad eccezione di quei casi in cui la competizione supera l’armonia e la solidarietà femminile. Lavorare con uomini indubbiamente permette di avere un punto di vista diverso, e quindi di valutare ed apprendere opinioni differenti.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Credo che in taluni casi la donna sia ancora sottovalutata rispetto agli uomini, ma che purtroppo questa opinione possa anche dipendere dall’immagine che certe donne danno di loro stesse…
  • Il tuo rapporto con la politica
    La politica mi affascina e coinvolge molto.
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credente ma da tempo non più praticante.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Mi piace moltissimo Monica Maggioni, e credo che la sua recente nomina a direttore di una emittente giornalistica ne confermi le capacità.
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Agli scoop giornalistici, preferisco le occasioni che permettono di guardare davvero dentro i fatti, per capirli a pieno e potersi fare un’opinione sia oggettiva che personale.
  • La tua citazione famosa preferita
    "Leggere e ascoltare appartengono alla medesima arte: quella di apprendere".

Ultimi articoli

Zero rifiuti di Julie Bernier - Un manuale di ecologia quotidiana esaustivo, istruttivo e ricco di spunti di riflessione
I cambiamenti climatici, l’invasione della plastica, la necessità di un cambio di rotta impellente sono temi di cui ormai tutti noi siamo consapevoli, ma da dove iniziare o come accelerare nel nostro percorso per una impronta più leggera sul Pianeta?E’ nella quotidianità, nei gesti e nelle abitudini di tutti i giorni che possiamo davvero fare la differenza: dalla raccolta differenziata al ricorso alla mobilità sostenibile, dall’acquisto di prodotti alimentari locali e stagionali agli acquisti co...LEGGI

Chi vive nel bosco di Oksana Bula e Kateryna Mikhalitsyna - Un colorato volume per bambini per scoprire la flora e la fauna del bosco
Immerso nella tranquillità della sua confortevole tana, il tasso viene disturbato dai rumori esterni: per l’ennesima volta si tratta degli scoiattoli coderosse che giocano tra i rami di abete rosso. Lui ama ascoltare il fruscio dei rami, odorare la resina e godersi il praticello di muschio attorno alla sua tana, mentre gli scoiattoli giocherelloni pensano solo a divertirsi.Il saggio tasso esplora il bosco passeggiando tra faggi e carpini, osservandone la resistente corteccia e il fogliame nelle ...LEGGI

Le isole ai confini del mondo di Emmanuel Lepage - Alla scoperta delle isole dell'Arcipelago delle Crozet con i racconti e gli acquerelli di Emmanuel Lepage
E’ il febbraio del 2010 quando Emmanuel Lepage riceve una telefonata inaspettata dall'amico fotografo Francois, con la proposta di unirsi a lui e Caroline, giornalista del settimanale Marin, in un viaggio nelle Terre Australi e Antartiche Francesi (TAAF).L'idea dei tre è quella di imbarcarsi a bordo del cargo da rifornimento delle Terre Australi e creare un libro che unisca fotografia, testi e disegni per descrivere come si presentano oggi quelle che un tempo erano denominate le Isole della Deso...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni