Silvia Menini

Dopo una laurea in Economia, una carriera nel Marketing, un MBA a Boston e decisamente troppi traslochi in giro per il mondo (si sono già aperte le scommesse su quando sarà il prossimo), ho ripreso in mano la mia più grande passione (che in realtà non ho mai abbandonato): la Scrittura. Aspirante scrittrice, sognatrice convinta, perennemente in movimento, sono finalmente diventata Sommelier. Nonostante tutto, però, spero ancora di riuscire a rimettere tutti i tasselli a posto e ammirare con soddisfazione il grande puzzle che è la mia vita. Seguitemi anche sul blog Il Cavalibri (ilcavalibri.com) dove curo recensioni in cui, guarda caso, abbino grandi romanzi a ottimi vini!
  • Nome: Silvia Menini
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Determinata fino all’esaurimento, curiosa, sincera. Ostinata, non diplomatica, sognatrice(troppo)
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Ho deciso di inseguire, almeno per un po’, i miei sogni. Mi sono chiusa in casa e ho acceso il pc alla ricerca di un progetto che rendesse il mondo migliore e ho cominciato a scrivere.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Entrambi.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Dipende da CHI sono gli uomini e CHI sono le donne. Mi piace lavorare con gente onesta e schietta, indipendentemente dal sesso.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Ha ancora molta strada da fare…
  • Il tuo rapporto con la politica
    Di sbigottimento
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credo e spero.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Montanelli
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Un’intervista a Audrey Hepburn
  • La tua citazione famosa preferita
    “Se vuoi rovesciare il corso della tua vita, devi cominciare a far succedere le cose e smetterla di lasciare che le cose ti succedano”

Ultimi articoli

Disintossicazione intestinale secondo il tuo Biotipo Oberhammer - Di Simona Oberhammer - Un libro che spiega l'importanza di avere un intestino sano nella prevenzione di patologie
L’intestino non a caso viene definito il secondo cervello e questo perché, proprio in questo organo, si generano tutte le malattie. Da qui l’importanza di tenerlo depurato per ritrovare e mantenere il benessere generale dell’organismo e della psiche perché, mente e corpo, sono sempre legati da un filo indissolubile.Spesso non ce ne rendiamo conto ma, con il passare degli anni e perseguendo cattive abitudini alimentari e non solo, le scorie si accumulano nell’intestino e possono portare non solo ...LEGGI

Love Trotter di Bea Buozzi - Un romanzo leggero e divertente perfetto per staccare la spina
Diana, chiamata così per rendere onore alla famosa Lady D, ha proprio tutto dalla vita. È riuscita a coronare il sogno di rendere la sua passione per i viaggi anche una professione, collabora infatti con un mensile dove è una delle penne più seguite e amate. Ha la sua migliore amica Sofia sempre accanto e un fidanzato spagnolo, bellissimo e che ama molto. È una donna indipendente, sicura di sé, energica e ama viziarsi.Ma, come si sa, la vita mette sempre alla prova e tocca anche a lei gestire un...LEGGI

Donne carine e pericolose di Gina LaManna - Un thriller dalle tonalità rosa
Un libro che racchiude in sé tematiche di donne, amicizia e… un omicidio.Siamo al Serenity Spa & Resort situato sulla costa californiana ed è lo scenario perfetto per un matrimonio di gran lusso. Ma il lusso non include certo un omicidio!Tutti gli ospiti sono eleganti e nel giusto mood per un week end all’insegna del divertimento e per godersi tutti i lati positivi di un matrimonio sfarzoso con tutti i benefici connessi. Tra di essi ci sono anche le quattro protagoniste del romanzo, tre delle qu...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni