Silvia Menini

Dopo una laurea in Economia, una carriera nel Marketing, un MBA a Boston e decisamente troppi traslochi in giro per il mondo (si sono già aperte le scommesse su quando sarà il prossimo), ho ripreso in mano la mia più grande passione (che in realtà non ho mai abbandonato): la Scrittura. Aspirante scrittrice, sognatrice convinta, perennemente in movimento, sono finalmente diventata Sommelier. Nonostante tutto, però, spero ancora di riuscire a rimettere tutti i tasselli a posto e ammirare con soddisfazione il grande puzzle che è la mia vita. Seguitemi anche sul blog Il Cavalibri (ilcavalibri.com) dove curo recensioni in cui, guarda caso, abbino grandi romanzi a ottimi vini!
  • Nome: Silvia Menini
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Determinata fino all’esaurimento, curiosa, sincera. Ostinata, non diplomatica, sognatrice(troppo)
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Ho deciso di inseguire, almeno per un po’, i miei sogni. Mi sono chiusa in casa e ho acceso il pc alla ricerca di un progetto che rendesse il mondo migliore e ho cominciato a scrivere.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Entrambi.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Dipende da CHI sono gli uomini e CHI sono le donne. Mi piace lavorare con gente onesta e schietta, indipendentemente dal sesso.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Ha ancora molta strada da fare…
  • Il tuo rapporto con la politica
    Di sbigottimento
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credo e spero.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Montanelli
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Un’intervista a Audrey Hepburn
  • La tua citazione famosa preferita
    “Se vuoi rovesciare il corso della tua vita, devi cominciare a far succedere le cose e smetterla di lasciare che le cose ti succedano”

Ultimi articoli

Amo la mia vita di Sophie Kinsella - Un altra freccia nell'arco di Sohie Kinsella
Quante volte le aspettative che avevamo creato ci hanno poi portato a brucianti delusioni? Per non parlare dell’amore basato su dei compromessi che non sempre siamo disposti a fare o che noi facciamo senza riceverne in cambio, lasciando un senso di frustrazione difficile da gestire. Perché si sa, l’amore è anche fatto di quotidianità, di problemi da affrontare insieme, di riuscire nel mantenere quel difficile equilibrio nel far convivere due mondi e due vite che spesso non viaggiano all’unisono....LEGGI

Il monaco che amava i gatti di Corrado Debiasi - Un viaggio dentro se stessi per vivere nel qui e ora
"Ogni cosa avviene sempre nel tempo e nel luogo giusti.Ogni cosa avviene quando sei pronto a riceverla".Ogni parola racchiusa in questo libro è un insegnamento da leggere e rileggere fino a quando non viene assimilata nel profondo perché, ad oggi lettura, viene interiorizzata e rielaborata fino a diventare parte di noi. Un libro che racchiude in sé tutta la saggezza che l’autore ha appreso e che trasmette in maniera semplice e delicata, tanto da sentirsi accarezzati pagina dopo pagina.Corrado De...LEGGI

Nutrire il futuro di Carlo Guglielmo - Come nutrire con amore e attenzione il futuro
Con questo libro l’autore si prefigge l’obiettivo di parlare del futuro, sia il nostro individuale sia quello dell’umanità, di cui facciamo parte. Il futuro in quanto tale si sviluppa dal passato sotto l’impulso di fattori che noi comprendiamo solo in minima parte e tentare di farlo ci porrebbe di fronte a frustrazione e fallimento. Il Futuro va però costantemente nutrito con attenzione e amore affinché si sviluppi al meglio ed esprima appieno le sue potenzialità naturali.Il primo fattore fondam...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni